Il Cagliari spreca, crollo e festa all’Arechi: la Salernitana è salva

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:04

Crollo della Salernitana, che perde 0-4 contro l’Udinese all’Arechi: il Cagliari non ne approfitta, si salvano gli uomini di Nicola

A differenza di quanto accaduto per lo Scudetto, la lotta salvezza ha lasciato tutti col fiato sospeso fino all’ultimo. A spuntarla, alla fine, è la Salernitana, che partiva col favore dei pronostici, ma, a sorpresa, si è resa protagonista di una delle peggiori prestazioni della stagione.

Salernitana Venezia Cagliari Udinese
Nicola © LaPresse

I granata guidati da Nicola sono letteralmente crollati, tra le mura di casa dell’Arechi, contro l’Udinese, col match che si è concluso addirittura sul punteggio di 0-4. Ad aprire le danze il solito Deulofeu, che porta in vantaggio i bianconeri sbloccando la contesa dopo appena sei minuti di gioco. Intorno alla mezz’ora ci pensa Nestorovski a raddoppiare. Segue al 42esimo il tris firmato da Udogie e, nel recupero della prima frazione di gioco, Pereyra sbaglia un rigore.

Serie A, Salernitana-Udinese 0-4 e Venezia-Cagliari 0-0: marcatori e classifica

Venezia Cagliari Salernitana Udinese
Venezia-Cagliari © LaPresse

L’argentino si rifà poi nella ripresa, calando il poker al minuto 57 e chiudendo di fatto la partita. Alta tensione all’Arechi sugli spalti, con i tifosi campani che hanno lanciato fumogeni sul campo rendendo necessario l’intervento dei vigili del fuoco. Il Cagliari non è riuscito a sfruttare questa ghiottissima occasione. Scialbo 0-0 sul campo del Venezia, che permette, dunque, alla Salernitana di compiere un miracolo e mantenere la categoria, al termine di una cavalcata straordinaria. Retrocessione amara, invece, per i sardi.

Salernitana-Udinese 0-4: 6′ Deulofeu (U), 34′ Nestorovski (U), 42′ Udogie (U), 57′ Pereyra (U)
Venezia-Cagliari 0-0 

CLASSIFICA FINALE SERIE A: Milan punti 86, Inter 84, Napoli 79, Juventus 70, Lazio 64, Roma 63, Fiorentina 62, Atalanta 59, Hellas Verona 53, Torino 50, Sassuolo 50, Udinese 47, Bologna 46, Empoli 41, Sampdoria 36, Spezia 36, Salernitana 31, Cagliari 30, Genoa 28, Venezia 27.