“Lunedì ‘prendo’ Dybala”: l’annuncio bomba che infiamma la Serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:06

Paulo Dybala sta per scegliere quello che sarà il suo nuovo club per la prossima stagione

Dopo aver salutato il pubblico dell’Allianz Stadium lo scorso lunedì tra lacrime strazianti, Paulo Dybala ha intensificato la ricerca del nuovo club. Dopo sette anni l’attaccante argentino lascerà la Juventus, ‘costretto’ dalla dirigenza bianconera che ha preferito fare altre scelte evitando il rinnovo del contratto in scadenza a giugno.

"Lunedì 'prendo' Dybala": l'annuncio bomba che infiamma la Serie A
Paulo Dybala ©LaPresse

In attesa di proposte concrete dall’estero, in Italia soprattutto Inter e Roma sono le squadre più vicine al calciatore. Entrambe le società vorrebbero proporre a Dybala progetti affascinanti che gli darebbero quella centralità venuta forse a mancare nelle ultime stagioni a Torino causa del dualismo con Cristiano Ronaldo.

Entrambe le tifoserie sperano dunque di poter accogliere presto la Joya argentina, ma solamente una potrà essere accontentata. Un tifoso speciale che si è sbilanciato definitivamente sull’arrivo di Dybala alla Roma è Francesco Totti, il quale cercherà con tutti i suoi mezzi a disposizione di convincerlo a trasferirsi nella capitale.

Calciomercato Roma, Totti fa sognare: “Lunedì incontro Dybala”

"Lunedì 'prendo' Dybala": l'annuncio bomba che infiamma la Serie A
Francesco Totti su Sky Sport

Francesco Totti ne ha parlato poco fa da Pescara, in occasione di un torneo di Padel che lo ha visto protagonista, ai microfoni di ‘Sky Sport’: “Sicuramente non hanno trovato l’accordo giusto con la Juventus e c’è stato quello che c’è stato, vediamo se riusciamo a portarlo a Roma. Io lunedì lo incontro. Cosa gli dirò? Tante cose, non c’è bisogno che gli dico io quanto si sta bene a Roma. Lo incontro perché saremo a Milano per la partita di Eto’o e giochiamo insieme, quindi qualche cosa gliela metto in testa, o comunque cerco di mettergliela in testa. Speriamo di riuscirci, sempre se la Roma ha la mia stessa idea. Ma sarebbe una pazzia dire che Dybala non piace. Parlo a titolo mio personale, non so cosa pensano né lui e né la Roma. Ma questo lo pensano tutti i romanisti, io sono rimasto il capitano dei romanisti”.