Rifiuto dolcissimo per il Milan, salta l’accordo da 80 milioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:17

Il Milan è pronto al rush finale nella corsa scudetto, ma pianificando anche il calciomercato. Il rifiuto del bomber vale 80 milioni di euro

La testa e il cuore del Milan sono uniti in un unico obiettivo: lo scudetto. Il weekend è ormai arrivato e deciderà, nel bene e nel male, il tricolore.

Rifiuto dolcissimo per il Milan, salta l'accordo da 80 milioni
Maldini ©LaPresse

Ora il Diavolo è davvero a un passo dal titolo, dato che basta anche solo un punto contro il Sassuolo per diventare campioni d’Italia, a discapito dell’Inter. Il verdetto è ormai questione di ore, dato che arriverà il 22 maggio, e poi sarà tempo di calciomercato. Sul tavolo delle trattative per il club rossonero potrebbe esserci un nuovo bomber. Un calciatore giovane e che da tempo è nel mirino di Paolo Maldini è quello di Darwin Nunez. Parliamo di un attaccante centrale che ha stupito tutti in campionato come in Champions League, con la maglia del Benfica. Solo per restare alla Liga portoghese, il centravanti ha segnato 26 gol in 28 partite. Numeri da urlo che infatti hanno attirato l’attenzione, non solo del Milan, ma di alcuni dei più grandi club internazionali. Ma anche con un rifiuto a sorpresa.

Darwin Nunez ha rifiutato il Manchester United: Milan in corsa

Darwin Nunez ha rifiutato il Manchester United: Milan in corsa
Darwin Nunez ©LaPresse

Il Manchester United, infatti, è uno dei club più caldi sulla punta, ma le cose non sono andate per il meglio. Secondo quanto riporta il ‘Mirror’, però, il centravanti avrebbe già rifiutato la destinazione, nonostante i Red Devils avessero già messo sul piatto 80 milioni di euro per il Benfica pur di arrivare al calciatore. Un ‘no’ che fa sicuramente rumore vista la storia del club inglese, ma che allo stesso tempo fa le gioie del Milan. I rossoneri, infatti, hanno una concorrente (e che concorrente) in meno per un nome di primo livello e dal futuro assicurato. Vedremo se, nelle prossime settimane, riusciranno a concretizzare un colpo sensazionale per il loro attacco.