CMIT TV | Da Pasalic-Napoli a Fofana-Milan: l’agente fa chiarezza

L’agente Fifa Marko Naletilic è intervenuto alla CMIT TV: da Perisic a a Pasalic, passando per Fofana e Ivanusec

Ai microfoni della CMIT TV è intervenuto l’agente Fifa Marko Naletilic, rappresentante tra gli altri di Pasalic e Fofana.

Naletilic
Naletilic alla CMIT TV

PERISIC “Preciso innanzitutto che non rappresento Ivan Perisic. Credo che sta facendo una grandissima stagione e potrebbe avere offerte importanti anche da altre parti. Questo può mettere l’Inter in difficoltà per il rinnovo, per queste buone prestazioni potrebbe chiedere un ingaggio troppo alto per l’Inter. Ma gli auguro di continuare all’Inter, mi sembra il posto giusto per lui”.

PASALIC – “E’ diventato veramente un top player nel suo ruolo e per le caratteristiche come calciatore. Per modulo sicuramente è uno dei più forti in Europa, non ci sono tanti calciatori con le sue caratteristiche. Ha fatto una grande progressione, un salto di qualità e ha numeri impressionanti in fase realizzativa senza essere rigorista. Non è neanche un titolare fisso, ma all’Atalanta in attacco non lo è nessuno. Mario ha fatto una stagione buonissima, ma è contento all’Atalanta, rispetta mister e società. Il mercato poi darà le risposte, se arriva un’offerta che accontenta le due parti, la possiamo prendere in considerazione. Ma non c’è volontà del calciatore di andare via, non esiste”.

PASALIC AL NAPOLI – “Non ho parlato con Giuntoli, non ho mai parlato. Quelle voci sono arrivate anche a me. Per il modo di giocare di Spalletti nel Napoli di oggi, è logico che un profilo come Pasalic possa interessare. Ma non ho mai parlato di questa cosa, quindi sono solo voci di giornali. Poi gli interessamenti per Mario ci sono sempre, ma è normale. Poi è un giocatore di alta valutazione, l’Atalanta è una bottega cara”.

LUKA IVANUSEC – “Vale lo stesso discorso dell’Atalanta, la Dinamo è una bottega cara e i suoi calciatori costano tanto. Lui è un giocatore fortissimo con grandi qualità individuali, può fare da solo la differenza e questa estate vorrei muoverlo, assolutamente. In Italia ci sono squadre che possono permetterselo. Genoa? E’ stata interessata ad un altro giocatore giovane Lukas Kacavenda, hanno fatto anche un’offerta molto alta, ma la Lokomotiv loha voluto tenere fino al termine della stagione, anche perché tutto è andato molto in fretta. Tornando a Ivanusec è un predestinato, costa tanto ed ha qualità, quindi parliamo di club che lottano per le coppe europee. Fiorentina? Non lo posso confermare, non lo so, ma non ci sarebbe da meravigliarsi. Può giocare in 2-3 ruoli, può fare la mezzala e il trequartista, sposta gli equilibri. E’ esplosivo, ha un futuro anche per la nazionale, fa delle cose importanti. Io l’ho visto contro Tottenham, Villarreal e West Ham, non parlo di campionato croato che ha comunque un buon livello. E contro squadre importanti ha fatto la differenza”.

Calciomercato Milan, agente Fofana: “Leicester bottega carissima”

Fofana
Fofana © LaPresse

WESLEY FOFANA – “Non so quale budget avrà il Milan nel prossimo mercato, ma è molto caro. Qui con il Leicester parliamo di una bottega carissima. Prima dell’Inghilterra c’era il Milan, ma piaceva tantissimo a Piero Ausilio dell’Inter che però non poteva comprarlo. Marotta e Ausilio erano su di lui, ma non avevano risorse per prenderlo”.