Dybala e Lautaro insieme, l’Inter vende un titolare a sorpresa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:11

L’Inter del futuro parla argentino: al fianco di Lautaro Martinez l’intenzione è quella di piazzare Paulo Dybala. La strategia passa anche dagli addii 

Una volta archiviato questo intenso finale di stagione, in casa Inter si tornerà a lavorare in modo totale e deciso sul mercato, sia in entrata che in uscita. Il punto fermo passa dalla permanenza di Lautaro Martinez, che quest’anno senza Lukaku è divenuto ancora più centrale migliorando in modo sensibile anche il proprio score in campionato trasformandosi ulteriormente in un riferimento tecnico assoluto per la squadra, motivo per cui l’Inter farà di tutto per trattenerlo a Milano.

Dybala con Lautaro: la strategia con le cessioni
Lautaro e Dybala ©LaPresse

Al netto delle esigenze di bilancio, comunque meno pressanti di un anno fa, il club meneghino ha tutte le intenzioni di tenersi Lautaro e al contempo affiancargli anche un altro attaccante argentino di valore assoluto come Paulo Dybala. L’argentino in uscita a zero dalla Juventus è l’obiettivo non dichiarato ma svelato da tempo.

Calciomercato Inter, il piano per vedere Dybala e Lautaro insieme: risoluzione per Sanchez ma occhio a Bastoni

Dybala con Lautaro: la strategia con le cessioni
Alessandro Bastoni ©LaPresse

Come evidenziato dall’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’, dopo aver mosso tutti i primi passi presto per Dybala all’Inter si entrerà anche nella fase operativa con una proposta vera e propria da 6 milioni più ricchi bonus a stagione per un quadriennale. Il flirt prosegue e non dovrebbe trascorrere troppo prima di sapere la prossima destinazione ufficiale dell’argentino in uscita dalla Juve, che era finito anche nel mirino dell’Arsenal, che però senza Champions uscirebbe dalla corsa. Al contempo per sostenere il tutto l’Inter studia le strategie per liberare liquidità.

Dybala nell’idea generale dovrebbe prendere il posto di Sanchez a dispetto di un impatto sul bilancio superiore: 12 milioni lordi della Joya contro i 9,5 del cileno. La rosea evidenzia però come intorno al numero 7 interista ci sia l’ipotesi di risoluzione contrattuale con tanto di contatto con l’entourage e possibile buonuscita. Per il suo futuro poi c’è un contatto col River Plate senza dimentica il mercato in Spagna col Barcellona.

Confermare Lautaro Martinez in rosa, che peraltro come sottolineato dal ‘Corriere dello Sport’ sta per aprire un ristorante a Milano, in zona Brera, passa inevitabilmente anche da qualche sacrificio per far quadrare i conti ed arrivare a mettere insieme 60 milioni di plusvalenze che di certo non possono arrivare solo dalle uscite delle secondo linee. In questo senso, secondo ‘La Gazzetta dello Sport’ al netto di Dumfries il titolare che potrebbe uscire è Alessandro Bastoni, che ha il contratto in scadenza 2024 e che per qualità ed età ha mercato in ogni dove. Il difensore classe 1999 garantirebbe un introito importante e non inferiore ai 55 milioni di euro.