Pjanic e il ritorno in Serie A: ecco cosa succede

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:14

Miralem Pjanic farà ritorno al Barcellona visto che il Besiktas non ha intenzione di acquistare il suo cartellino

Pjanic è già a caccia di una nuova sistemazione. Il Besiktas, dove ha giocato quest’anno in prestito, non ha intenzione di acquistarlo a titolo definitivo e il Barcellona, proprietario del suo cartellino, di puntarci nuovamente dopo il flop della scorsa stagione.

Pjanic in azione ©LaPresse

L’estate scorsa Allegri spinse a lungo per riaverlo alla Juventus, di queste settimane sono invece le voci su un possibile interessamento da parte dell’Inter. Nello specifico di Beppe Marotta, suo dirigente in bianconero, che come noto è intenzionato a regalare ad Inzaghi un vice Brozovic.

Dalla Spagna: Roma, Napoli e Fiorentina interessati a Pjanic

Calciomercato, ritorno Pjanic in Serie A: piste Roma, Fiorentina e Napoli
Pjanic in azione ©LaPresse

In scadenza nel 2024, con qualche fonte che ha pure ipotizzato una risoluzione contrattuale coi blaugrana, e con uno stipendio di circa 8 milioni, in queste ore per Pjanic si parla sempre di ritorno in Serie A ma non per approdare in nerazzurro. Il catalano ‘Sport’ cita tre squadre ben precise: la Fiorentina, che si sarebbe mossa già da settimane, il Napoli dove ritroverebbe Spalletti col quale ha già lavorato alla Roma e proprio i giallorossi.

Per quanto riguarda la Roma, il classe ’90 piace ma per la mediana Mourinho cerca in realtà un profilo diverso, precisamente un play più bravo a giocare in verticale e con una maggiore presenza fisica. Interessa molto Schouten del Bologna.