CMIT TV | L’Inter non ha dimenticato il bomber: “Sta lavorando sotto traccia”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:51

L’Inter sta lavorando per aggiungere alla rosa un centravanti molto fisico

Ci sono parecchie idee sul tavolo dei dirigenti dell’Inter in vista del prossimo mercato in attesa di essere approfondite. Il club nerazzurro, però, dovrà attendere il finale di stagione prima di intervenire pesantemente in entrata, per capire se un eventuale scudetto potrà dare o meno una spinta sul mercato.

CMIT TV | L'Inter non ha dimenticato Scamacca: "Sta lavorando sotto traccia"
Pepe Ferrario in diretta sulla CMIT TV

Una delle priorità fissate dalla dirigenza interista, però, riguarda il tesoretto da 60 milioni da fare con le uscite. Una necessità che potrebbe portare ad un sacrificio di un big, sebbene dalle parti di Viale della Liberazione starebbero pensando a strategie alternative. Come spiegato da Pepe Ferrario di ‘Sportmediaset’ durante la diretta della CMIT TV, l’Inter vorrebbe trattenere soprattutto Lautaro Martinez.

Questo l’intervento del giornalista: “Lautaro non ha la minima intenzione di lasciare Milano, è convintissimo di voler rimanere, lo ha anche dichiarato a più riprese. A quanto mi risulta l’Inter non vuole privarsi di Lautaro, non c’è la volontà da nessuna parte, si vuole continuare”.

Calciomercato Inter, si riaccende il sogno Scamacca in attacco

CMIT TV | L'Inter non ha dimenticato Scamacca: "Sta lavorando sotto traccia"
Gianluca Scamacca ©LaPresse

Ferrario ha poi spiegato come è cambiato il gioco del Toro argentino senza l’amico ed ex compagno Lukaku: “Probabilmente quando hai un unico terminale arrivano più palloni, secondo me Lautaro è perfetto con Lukaku, ci ha perso tanto anche l’argentino con la partenza del belga”.

Un ottimo partner per Lautaro Martinez, del quale si è parlato in diretta, potrebbe però essere Paulo Dybala: “L’ipotesi è quella di sgravarsi di stipendi importanti, come quelli di Sanchez e Vidal, e poi magari investire su Dybala. Dybala al posto di Sanchez? Dico sì, non perché il cileno non valga, ma l’argentino è l’argentino e se sta bene può far benissimo e punterei molto anche sulla sua voglia di rivalsa”.

Infine Ferrario ha fatto il punto sulle possibilità dell’Inter di arrivare a Scamacca: “Fino a poco tempo fa avrei detto Scamacca, ma adesso lo vedo fuori dai radar a meno che non sia un gioco sotto traccia di Marotta. Parlare di qualcosa dai 30 in su per Scamacca mi sembra pura follia. Secondo me in questo momento l’Inter è al lavoro, ma sotto traccia”.