CMIT TV | L’Inter lo può perdere: “A novembre era suo, faranno fatica”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:15

Lavori in corso per l’Inter sul mercato in attesa di scoprire le proprie possibilità scudetto 

Sarà un’ultima giornata al cardiopalma per l’Inter di Simone Inzaghi, chiamata a vincere obbligatoriamente sulla Sampdoria e sperare nella sconfitta del Milan a Reggio Emilia contro il Sassuolo per alzare il secondo scudetto di fila dopo il successo dello scorso anno.

CMIT TV | L'Inter lo può perdere: "A novembre era suo, faranno fatica"
Franco Vanni in diretta sulla CMIT TV

Inter che una volta chiusa la stagione dovrà iniziare a programmare i colpi estivi, tra rinnovi ancora in ballo, colpi da studiare e possibili sacrifici. Di questo abbiamo parlato nella diretta di questo pomeriggio sulla CMIT TV con il giornalista Franco Vanni, analizzando la posizione di Lautaro Martinez: “Nel caso in cui qualcuno, veramente, dovesse avanzare proposte, all’Inter saranno valutate. L’andamento è di prendere in considerazione solo quelle offerte considerate fuori mercato”.

Calciomercato Inter, retroscena Bremer: “Già prenotato a novembre”

CMIT TV | L'Inter lo può perdere: "A novembre era suo, faranno fatica"
Gleison Bremer ©LaPresse

Il giornalista de ‘la Repubblica’, ha poi confermato il futuro sulla panchina dell’Inter di Simone Inzaghi: “L’unica cosa che penso è che l’Inter, comunque vada, debba rinnovare Inzaghi e continuare a dargli fiducia. Se andiamo a vedere l’Inter alla 12esima era a sette punti dal Milan. Mentre Pioli aveva una squadra già rodata, Inzaghi ha dovuto presentarsi al gruppo. Secondo me l’Inter non deve privarsi di questo vantaggio, perché io non penso che il gruppo rossonero sia superiore alle altre, ma allo stesso livello. Quello che però veramente c’era in più è l’allenatore già presente. Comunque vada l’Inter deve rinnovare Inzaghi, non è mai stato in bilico in nessun modo. Ha vinto due trofei su tre, ha battuto il Liverpool, vallo a trovare uno migliore di lui”.

Vanni ha poi svelato un retroscena su Bremer all’Inter: “A novembre scorso l’Inter era molto avanti, poi il brasiliano ha avuto un super periodo e quindi la speranza di Cairo è di riuscire a ingolosire gli altri club. So per certo che ci sia stato un reale interesso dalla Bundesliga. A novembre era prenotato dall’Inter, con i mesi che ha fatto probabilmente i nerazzurri dovranno far fatica per portarlo alla Pinetina”.