Alex Sandro fa arrabbiare la Juventus: scambio obbligato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:18

Alex Sandro non vuole lasciare la Juventus, che rischia di essere costretta a cambiare strategia di mercato: nuovo scambio in Serie A

I bianconeri con la sconfitta nella finale di Coppa Italia, subita per mano dell’Inter, hanno ufficialmente posto fine ad una striscia vincente di 10 anni: questa stagione la Juventus la terminerà con zero titoli.

Alex Sandro non si muove: la Juve cambia strategia sul mercato
Alex Sandro @LaPresse

Per ritornare subito ad alzare un trofeo, la ‘Vecchia Signora’ si concentrerà sul calciomercato: tanti sono i ruoli indicati da Massimiliano Allegri per essere rinforzati. Tra questi ci sarà anche il terzino sinistro, con Alex Sandro che ormai è sotto-tono da diversi anni: il brasiliano, però, non sembra essere entrato nell’ordine di idee di lasciare Torino. A rivelarlo è Romeo Agresti ai microfoni di ‘Juventibus’: “La Juventus metterebbe alla porta Alex Sandro non oggi, ma ieri. Il problema è che per il brasiliano non ci sarebbe motivo di farsi cedere nella prossima sessione di mercato quando nel 2023 può scegliersi la squadra che vuole a parametro zero, strappando un contratto migliore. Minacciarlo di fargli fare panchina fino ai Mondiali? Tanto il titolare del Brasile è Renan Lodi, non credo che cambierebbe qualcosa…”. Insomma, i bianconeri potrebbero essere ‘ingabbiati’ dall’ex Porto: nuova strategia in Serie A.

Calciomercato Juventus, Alex Sandro non si muove | Scambio Pellegrini-Udogie per Allegri

Calciomercato Juventus, Alex Sandro non si muove | Scambio Pellegrini-Udogie per Allegri
Destiny Udogie @LaPresse

La posizione di Alex Sandro, come detto, rischia di lasciare la Juventus in una situazione complicata. La soluzione, però, potrebbe arrivare con un addio inatteso. Secondo quanto rivelato da Luca Momblano a ‘Juventibus’: “Se Alex Sandro dovesse restare, il maggior indiziato a partire sarebbe Luca Pellegrini. Magari potrebbe finire in uno scambio con l’Udinese visto che piace Udogie“. Uno scambio in Serie A che darebbe a Massimiliano Allegri un nuovo proprietario della corsia mancina.

Destiny Udogie, classe 2002, si è reso protagonista di un campionato straordinario ad Udine: nelle 34 presenze collezionate in Serie A ha messo a segno anche 4 reti e 3 assist. Quello che avrebbe colpito i bianconeri, però, è la crescita avuta dall’esterno italiano di origini nigeriane. Un’evoluzione iniziata con Gotti e ultimata sotto la gestione di Cioffi. Il mercato della Juventus potrebbe passare da Udine, con lo scambio tra Pellegrini e Udogie.