Poker di big europee all’assalto del sogno di Sarri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:42

Sarri sogna di averlo alla Lazio nella prossima stagione, ma sul giocatore ci sono quattro top club europei

Perso sostanzialmente il posto nel corso della stagione tra una condizione fisica non ottimale e l’esplosione di Pierre Kalulu, Alessio Romagnoli sembra destinato a lasciare il Milan. Il difensore centrale ha il contratto in scadenza a fine stagione e, considerando ormai il suo ruolo all’interno della rosa, appare improbabile una sua conferma nelle fila rossonere.

Sarri
Sarri © LaPresse

Ecco quindi che tra i possibili colpi a parametro zero, Romagnoli resta un nome da seguire. Per la Serie A, in particolare, in ottica Lazio. Il club biancoceleste sta seguendo con attenzione il centrale, cresciuto nella Roma, ma tifoso dell’altro club capitolino. Romagnoli sarebbe ben felice di diventare un elemento importante all’interno della rosa laziale e Sarri sarebbe ben felice di accoglierlo. L’accordo sarebbe possibile perché il giocatore sembra disposto ad abbassare le proprie pretese per quanto riguarda il discorso ingaggio.

Lazio, quattro top club su Romagnoli

Attenzione però: la Lazio deve fare i conti con altre squadre top di livello europeo. Come infatti riferisce il ‘Mundo Deportivo’, quattro big del panorama europeo sono pronte a fiondarsi sul difensore italiano. Oltre al Barcellona, che da tempo segue le tracce del capitano del Milan, ci sarebbero anche Chelsea, Siviglia e Bayern Monaco.

Romagnoli
Romagnoli © LaPresse

I londinesi, che molto probabilmente perderanno Christensen e Rudiger, destinati a Barcellona e Real Madrid, sono molto interessati al classe 1995 da aggiungere al proprio pacchetto difensivo, come soluzione low-cost per rafforzare il reparto arretrato. Anche il Bayern, che perderà Sule (nuovo giocatore del Borussia Dortmund), è molto interessato al giocatore italiano. A loro si aggiunge poi il Siviglia: Monchi sta considerando seriamente il colpo a zero, anche perché non è detto che il club andaluso riesca a trattenere Kounde. Romagnoli potrebbe quindi essere una soluzione low-cost. La Lazio deve quindi stare attenta ed essere rapida: sarà importante cercare di anticipare la ricca concorrenza.