Juventus, Allegri sfida il Milan per il suo pupillo: testa a testa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:15

La Juventus si mette al lavoro sul mercato, Allegri ripensa a un suo pupillo: ma c’è da superare la concorrenza del Milan

La stagione della Juventus si conclude in tono dimesso, senza trofei e con la necessità, per il prossimo anno, di fare qualcosa di molto diverso rispetto a quanto visto nel primo segmento dell’Allegri 2.0. Ma allenatore e dirigenza sembrano avere le idee molto chiare sul percorso da intraprendere.

Juventus, Allegri sfida il Milan per il suo pupillo: testa a testa
Massimiliano Allegri © LaPresse

Il club da’ fiducia all’allenatore, apprezzando i progressi della seconda parte di stagione, e il tecnico chiede alla società di essere accontentato sul mercato, per mettere insieme un parco giocatori funzionale alla sua idea di calcio. Saranno in molti a dire addio a Torino, per lasciare posto a volti nuovi, che si vedranno un po’ in tutti i reparti. Alzare la qualità ma anche la fisicità, questo il mantra del livornese, che tra i tanti ha un obiettivo in particolare. Da contendere, non per caso, al Milan, che sarà una delle rivali più accreditate il prossimo anno per il titolo.

Juventus, Cristante idea concreta per la mediana

Juventus, Allegri sfida il Milan per il suo pupillo: testa a testa
Bryan Cristante © LaPresse

Il pupillo che Allegri ha rimesso nel mirino è Bryan Cristante. Lo ha lanciato lui, da giovanissimo, al Milan, e ne apprezza le doti per dare equilibrio a un centrocampo che ha bisogno di fosforo e qualità nei piedi, ma anche di fisico in dosi importanti. ‘Tuttosport’ rilancia il ritorno di fiamma per il giocatore della Roma, cui stanno pensando proprio i rossoneri, anche per motivi legati alle liste Uefa, essendo un giocatore proveniente dalle proprie giovanili. Sia per la Juventus che per il Milan, comunque, non sarà facile convincere la Roma, dato che Mourinho apprezza a sua volta Cristante e non vorrebbe privarsene.