CMIT TV | Cessione Inter: “Fronte spaccato. Ecco cosa ha detto Marotta”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:52

Alla CMIT TV si è parlato anche di Inter e di un possibile nuovo cambio di proprietà

Nella diretta Twitch della CMIT TV, con Fabio Bergomi, è stato affrontato anche l’argomento Inter. Nella fattispecie si è discusso del possibile nuovo cambio di proprietà in casa nerazzurra.

Fabio Bergomi alla CMIT TV 20220513 – calciomercato.it

PIF E ARAMCO – “Ad oggi il fronte è spaccato. A livello media qualcosa è successo, Mino Taveri a ‘Mediaset’ ne ha parlato dopo la Coppa Italia, dicendo che secondo cui anche l’Inter potrebbe cambiare proprietà. Mediaset esce, a livello mediatico c’è ‘La Gazzetta dello Sport’ che dice: ‘Si parla di un Suning a lungo termine’. ‘La Gazzetta dello Sport’ spinge e dice questo per zittire le voci su Pif e Aramco“.

“In un paese normale dove si fanno le inchieste giornalistiche, si cerca di mettere insieme i pezzi. Io rimango scettico, posso dire di essere stato contattato dalla famiglia Moratti perché ho partecipato da ospite e da scettico ad alcune live. Ho ascoltato un ragazzo che di economia e finanza potrebbe insegnare al Sole. Mi hanno contattato dicendomi che non c’è nulla, visto che Moratti era stato citato. Anch’io ho chiesto e mi hanno detto che non c’è niente”.

MAROTTA – “So che ha detto chiaramente: ‘Guarda, ma dopo gli addi dello scorso anno, sto qua quattro anni col mio team di lavoro a vendere campioni?’. Forse qualcuno dovrebbe inquadrare diversamente. Marotta è un bravissimo manager, ma è uno molto self oriented, lui lavora molto per se stesso, è molto ‘mourinhano’, non è così aziendalista”.