‘Nuovo’ Lautaro con la clausola, la Juve infiamma il derby scudetto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:37

Juventus sfida Milan ed Inter per il nuovo gioiello per talento e prezzo paragonato a Lautaro Martinez: può arrivare con la clausola

Con i suoi gol sta provando a trascinare l’Inter allo scudetto dopo aver ottenuto la Coppa Italia contro la Juventus. Ora Lautaro Martinez proverà ad essere decisivo anche nei match contro Cagliari e Sampdoria. Nel frattempo il suo vecchio club, il Racing Avellaneda, sta già coltivando in casa un nuovo gioiellino.

Lautaro Martinez
Lautaro Martinez ©LaPresse

In Argentina lo definiscono già il suo erede, per quanto riguarda il talento e la classe. Si tratta di Carlos Alcaraz, per tutti Charly. Caratteristiche diverse, ma un talento che ricorda quello del ‘Toro’, passato da ‘L’Academia’ qualche anno prima. Alcaraz, volante della mediana del Racing, ma in grado di destreggiarsi come trequartista e addirittura come ala destra, sarebbe già finito nel mirino dei top club europei.

Inter, Milan e Juve: che sfida per Alcaraz

Lo riferisce ‘Marca’, che sottolinea come sulle tracce di Alcaraz ci siano tantissime società d’oltreoceano. In Italia il ragazzo, classe 2002, piace moltissimo ad Inter, Juventus e Milan, che con i loro scout sono molto vigili sui progressi del giovane argentino. I nerazzurri, complici anche i rapporti con il club di Avellaneda, sono forse in leggero vantaggio. La concorrenza però non manca. Perché anche Siviglia, Atletico Madrid, Tottenham, Arsenal, Wolverhampton e Psv Eindhoven sono sulle tracce di Alcaraz.

Juventus, Milan ed Inter sul nuovo Lautaro Martinez
Charly Alcaraz ed Edwin Cardona ©LaPresse

Intanto il ragazzo sta crescendo in maniera notevole sotto la guida di Fernando Gago, tecnico del Racing. Il giocatore ha un contratto fino al 2026 con la società biancoazzurra e acquistarlo non sembra cosa facile. Nel contratto è presente una clausola da 24 milioni di euro e il prezzo fatto al momento dal Racing è di poco inferiore ai 20. Cifre che, anche in questo senso, ricordano l’affare Lautaro, arrivato a Milano per circa 25 milioni di euro. Un prezzo già alto, un segno che i club devono cercare di sbrigarsi. Una fretta che invece non ha il Racing, che si gode il suo nuovo gioiello, destinato a crescere con le indicazioni di Gago.