Zhang-Agnelli, appuntamento a Roma: il patto di ferro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:17

Juventus-Inter è stata l’occasione per l’incontro tra Zhang e Agnelli, si rinnova il patto tra i due presidenti

La finale di Coppa Italia è stata uno Juventus-Inter che non ha deluso le attese: gara vibrante, densa di emozioni, elettrica tra due formazioni da sempre rivali. Il trionfo nerazzurro ai supplementari per 4-2 si porterà dietro un notevole carico di discussioni, come sempre.

Zhang-Agnelli, appuntamento a Roma: il patto di ferro
Andrea Agnelli © LaPresse

L’Inter incassa il secondo trofeo stagionale e adesso si concentra sulla corsa scudetto, sognando ancora la rimonta sul Milan e il ‘tripletino’. Mastica amaro invece la Juventus, che per la prima volta dopo undici anni conclude una stagione senza alcun successo. Nonostante le tensioni espresse in campo, però, con il caos tra le panchine e l’espulsione di Allegri, il rapporto tra le società, al di fuori, rimane molto cordiale. E i club proseguono di comune accordo nelle rispettive strategie.

Juventus-Inter, l’asse tra Zhang e Agnelli si conferma: il piano

Zhang-Agnelli, appuntamento a Roma: il patto di ferro
Steven Zhang © LaPresse

Calciomercato.it ha documentato ieri l’incontro avvenuto a Roma tra i due presidenti Andrea Agnelli e Steven Zhang. Clima disteso e incontro durato circa mezz’ora, ieri, tra i due, nell’albergo che ospitava la Juventus. La ‘Gazzetta dello Sport’ chiarisce i temi di discussione. Niente argomenti di mercato, ma una vicinanza confermata su argomenti come lo sviluppo dei diritti tv, il format della nuova Champions League approvato dall’Eca (in cui l’Inter è rientrata ma la Juventus non ancora), la valorizzazione del prodotto Serie A con la creazione di una nuova media company che da sempre vede Juve e Inter in prima linea e la discussione sulle posizioni politiche da portare avanti in Lega. Strategie che prossimamente troveranno il modo di dipanarsi e produrre i loro effetti. Rivali in campo ma a braccetto fuori, siamo ormai in una nuova era.