Chiellini amaro: “Sognavo di chiudere col trofeo. E’ amore eterno con la Juve”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 1:12

Le dichiarazioni in conferenza stampa di Giorgio Chiellini, difensore e capitano della Juventus, dopo il ko nella finale di Coppa Italia contro l’Inter

Ad aprire le conferenze stampa post Juventus-Inter è Giorgio Chiellini, alla sua ultima finale con la maglia bianconera.

Juventus Inter Chiellini
Chiellini in conferenza

Il capitano della ‘Vecchia Signora’ non nasconde l’amarezza per il trofei sfumato all’Olimpico: “Non lo so se sarà un addio al calcio. Sento che c’è bisogno per questa squadra di dare spazio a ragazzi più giovani e di prendersi maggiori responsabilità. Sognavo di chiudere con un trofeo ma sono felice di questa scelta perché è mia. Poi valuterò un po’ di cose, qualche idea ce l’ho e vedremo nelle prossime settimane. Intanto mi preparo per la nazionale perché ancora ci tengo. L’amore per la Juventus è destinato a restare per sempre: sarà gelosa mia moglie ma il legame con la Juve è troppo forte (ride, ndr)”.

Juventus-Inter, Chiellini: “Non so se sarà un addio al calcio. La scelta di chiudere è mia”

Juventus Inter Chiellini
Chiellini in conferenza

FUTURO JUVE –Questa squadra può e deve migliorate tanto, serve tornare a certi livelli nel più breve tempo possibile. Qualcosa ci è mancato in questa stagione e credo che l’Inter in questo momento sia più forte. Bisogna saper perdere ma serve la necessaria rabbia per sovvertire il dominio che hanno adesso le altre squadre. Ci sono dei giocatori che devono crescere e maturare, il vuoto dovranno riempirlo loro e prendersi delle responsabilità. E’ giusto che sia così. Andrea Agnelli e la famiglia sono una garanzia per questa società”.

DIFFERENZE –Alla fine gli episodi contano tanto, gli facciamo i complimenti per quei due eurogol. L’Inter ha avuto in mano il gioco ma a livello di occasioni Perin forse non si è sporcato neanche i guanti. Fino a dieci minuti dalla fine vincevamo noi, poi è finita in un altro modo e l’Inter è stata brava a portare certi episodi dalla sua parte”.