Zeman ‘stronca’ Mourinho: “Il livello è molto basso”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:26

Zeman, che oggi compie 75 anni, si è espresso anche sulla finale di Coppa Italia tra Juve e Inter

Intervistato dal programma ‘Un giorno da pecora’ in onda su ‘Radio 1’, Zdenek Zeman ha ‘ridimensionato’ la Roma e José Mourinho. A proposito della Conference League, coi giallorossi giunti in finale dove il 25 maggio se la vedranno con gli olandesi del Feyenoord, il tecnico boemo ha detto che “il livello di questa coppa è molto basso. Ma che coppa è? Ci giocano i Paesi calcisticamente sottosviluppati”. Parole che nella Capitale faranno senz’altro discutere, specie in considerazione del passato di Zeman sulla panchina romanista.

Mourinho e Italiano ©LaPresse

Al portoghese, col quale c’è stato già un acceso battibecco in questa stagione, il 75enne (oggi il suo compleanno) ora sulla panchina del Foggia sottolinea di preferire Italiano della Fiorentina: “Per me è lui il miglior allenatore della Serie A. Mi piace molto, molto di più di Mourinho”.

Zeman su Juve-Inter: “La partita non mi è piaciuta. Allegri non è rinunciatario, lo è stata la sua squadra”

Zdenek Zeman ©LaPresse

Zeman ne ha anche per la finale di Coppa Italia tra Juve e Inter: “La partita di ieri non mi è piaciuta, c’è stata poca verticalizzazione e troppa difesa. L’Inter ha giocato qualcosa, la Juventus poco. Allegri rinunciatario? No, semmai è la squadra ad esserlo stato. Il voto alla partita di ieri è un 6 italiano, senza infamia e senza lode”, ha concluso.