Guardiola si prende il top player dell’Inter: offerta irrinunciabile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:56

L’Inter sorride con il secondo trofeo stagionale ma sul mercato Guardiola irrompe, super offerta del Manchester City per un nerazzurro

Dopo la Supercoppa italiana, arriva il secondo trofeo della stagione per l’Inter, sempre contro la Juventus. La Coppa Italia fa sorridere i nerazzurri e ‘rafforza’ la posizione di Inzaghi al primo anno sulla panchina milanese, il bilancio del tecnico anche se non dovesse arrivare la vittoria dello scudetto potrebbe dirsi positivo. Nerazzurri che comunque credono ancora nella possibilità del ‘tripletino’ e della rimonta in extremis sul Milan.

Inter, dopo il trionfo l'addio: Guardiola si porta via il top player
Pep Guardiola © LaPresse

Verrà poi il momento delle scelte di mercato, per continuare a restare ad altissimo livello in Italia e per provare a essere maggiormente competitivi in Europa. Ma, come noto, la dirigenza dovrà ragionare anche in termini di sostenibilità finanziaria. E qualche big potrebbe partire per motivi di cassa. Ecco perché le prossime settimane saranno determinanti per comprendere i prossimi scenari. Tra i giocatori con maggior mercato, c’è chi è finito nel mirino del Manchester City e di Pep Guardiola, che intende rinforzare la sua squadra, dopo il colpaccio Haaland in attacco, anche in difesa, per tornare all’assalto della Champions League che continua a sfuggire.

Calciomercato Inter, Guardiola mette Bastoni nel mirino: offerta clamorosa

Inter, dopo il trionfo l'addio: Guardiola si porta via il top player
Alessandro Bastoni © LaPresse

Il giocatore nel mirino è Alessandro Bastoni, che ha dimostrato anche in questa stagione di avere grandissime qualità, confermandosi una risorsa preziosissima per la difesa interista. Il classe 1999 è già da tempo attenzionato anche da altre big europee, come il Bayern Monaco. Il Manchester City fa sul serio e secondo ‘Interlive’ potrebbe presentare per Bastoni una proposta da 60 milioni di euro a salire. E l’Inter, pur non volendo rinunciare al giocatore, dovrebbe pensarci seriamente, in ossequio alle logiche di bilancio e che necessitano che il club metta insieme 60 milioni di plusvalenza circa sul mercato nella prossima estate.