Giudice Sportivo, fermati in dieci

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:24

Sono dieci i giocatori fermati dal Giudice Sportivo dopo il terz’ultimo turno del campionato di Serie A

Sale la tensione in Serie A con la lotta scudetto e la corsa salvezza ancora apertissime a due sole giornate dalla fine. Due giornate che decideranno chi vincerà il titolo tra Milan ed Inter e quali saranno le tre retrocesse oltre a chi conquisterà un posto in Europa.

Giudice sportivo, gli squalificati
Ribery ©LaPresse

Nel frattempo il Giudice Sportivo ha fermato dieci giocatori dopo gli esiti della 36esima giornata. Brutte notizie soprattutto per la Salernitana. I campani dovranno fare a meno del centrocampista norvegese Bohinen, che ha ricevuto la sua quinta ammonizione stagionale e dell’attaccante Ribery, espulso dalla panchina nel parapiglia con il Cagliari. Per l’occasione anche il portiere rossoblù Radunovic ha ricevuto un cartellino rosso e non potrà essere a disposizione per la gara contro l’Inter. Ai due giocatori anche un’ammenda di 5mila euro.

Gli altri squalificati sono Faraoni del Verona, Amrabat della Fiorentina, Bastoni dello Spezia, Singo del Torino, Rodrigo Becao dell’Udinese, Mancini della Roma e Kyriakopoulos del Sassuolo. Espulso anche Walter Bressan dello staff tecnico del Cagliari. Infine ammende di 5mila euro per Bologna, Milan e Salernitana, da 4mila euro per Inter e Roma e da 3mila per il Verona.