CMIT TV | Il Milan lo toglie alla Juve: “Nuova proprietà prepara due colpi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:35

Nel corso della consueta diretta della CMIT TV è intervenuto anche il collega Fabio Santini che ha fatto il punto tra Milinkovic-Savic e Pogba

Pomeriggio ricco di tematiche quello affrontato alla CMIT TV come di consueto con tanti ospiti. Nel corso della trasmissione è intervenuto anche il giornalista Fabio Santini che è partito dall’arrivo di Erling Haaland al Manchester City: “La notizia del giorno è Haaland al City ma sostanzialmente era annunciata. Non so se è quello che serve a Pep Guardiola. È la prima punta migliore che c’è al mondo in questo momento e servirebbe a tutti gli allenatori. Rappresenta quel modello di calciatore duttile, capace anche di sacrificarsi ed inventare guizzi”.

Santini a CMIT TV: le ultime su Milinkovic-Savic
Santini a CMIT TV

MILINKOVIC-SAVIC – “La Lazio sta mirando a creare l’asta perché Milinkovic piace molto in Premier League, alla Juventus e anche al Milan, che attenzione cambierà la proprietà. La nuova società vuole presentarsi con un paio di colpi belli tosti. Lotito sa vendere stando attento a non rompere con la tifoseria biancoceleste. E’ chiaro che se dovesse partire Milinkovic-Savic, allora resterebbe a Roma Luis Alberto che pure avrebbe tante richieste di mercato. Io ritengo che al 60% il centrocampista serbo possa andare via e al 40% restare ancora alla Lazio”.

Sempre per quanto riguarda il centrocampo della Juventus, Santini smorza invece gli entusiasmi su quello che sarebbe un clamoroso ritorno a Torino: “Penso che in questo momento Paul Pogba sia per l’85% sulla strada verso il Paris-Saint Germain. La Juve, se dovesse prendere un grande centrocampista in estate, farà di tutto affinché questo sia Milinkovic-Savic”.