Il Chelsea prova a chiudere: nuova svolta per Lukaku

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:41

E’ stata fin qui infelice il ritorno al Chelsea di Lukaku. Il belga vorrebbe tornare all’Inter ma nelle ultime settimane il suo nome è finito in orbita Milan

Nonostante il ritorno al gol, non si placano le voci sul futuro di Romelu Lukaku. O meglio su un suo possibile, per non dire probabile addio al Chelsea nel prossimo calciomercato estivo. La nuova proprietà dei ‘Blues’, guidata da Todd Boehly, avrebbe deciso di confermare Tuchel anche per la prossima stagione. Con il tecnico tedesco il feeling, tattico e non solo è come noto ai minimi termini anche se di recente l’ex Psg ha speso parole importanti per il belga.

Romelu Lukaku ©LaPresse

Ma al di là della conferma di Tuchel, stando al ‘The Sun’ va registrato il forte interesse dei londinesi per Nkunku, mezzapunta francese del Lipsia nel mirino pure del Milan e autore di una stagione straordinaria condita da ben 34 gol e 20 assist. La società targata Red Bull ha già fatto sapere di non avere alcuna intenzione di venderlo, tuttavia la stessa potrebbe vacillare qualora dovesse arrivare una proposta super, diciamo da almeno una ottantina di milioni. E oltre al Manchester United, attenzione proprio al Chelsea.

Calciomercato Milan, Chelsea punta Nkunku e libera Lukaku
Nkunku ©LaPresse

Per la medesima fonte, l’arrivo di Nkunku in quel di Londra – pur avendo ruoli diversi – metterebbe ancor di più all’angolo Lukaku, il cui desiderio resterebbe sempre quello di far ritorno all’Inter. Ma in queste settimane il classe ’93 di Anversa, comunque il miglior marcatore del Chelsea con 14 reti, è stato accostato allo stesso Milan che si appresta anch’esso a cambiare proprietà.

Calciomercato Inter, Lukaku solo in prestito: occhio al Psg se prende Conte

Calciomercato Inter, Lukaku solo in prestito: occhio al Psg se prende Conte
Lukaku in azione ©LaPresse

I nerazzurri potrebbero riprenderselo solo in prestito e con almeno metà ingaggio (circa 12 milioni più bonus) a carico dei ‘Blues’. Da non trascurare inoltre la pista Paris Saint-Germain, specie s e a Parigi dovesse approdare il suo ‘mentore’ Antonio Conte.