Tutti a disposizione di Pioli: il Milan contro il Verona cambia così

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:09

Il Milan è pronto per sfidare il Verona: domani sarà vigilia di campionato. Le ultime da Milanello

Il Milan è tornato ad allenarsi a Milanello per preparare la sfida di domenica contro il Verona. I rossoneri scenderanno in campo conoscendo già il risultato dell’Inter, che giocherà stasera contro l’Empoli.

Verona-Milan: le ultime da Milanello
Stefano Pioli ©LaPresse

Sandro Tonali e compagni dovranno cercare di tenere a distanza i nerazzurri per avvicinarsi all’obiettivo.

La squadra è pronta, oggi tutti i calciatori – a parte Kjaer – si sono allenati in gruppo: ieri Stefano Pioli ha riabbracciato una pedina importante come Alessandro Florenzi. L’esterno si è messo, finalmente, l’infortunio alle spalle ed è pronto a dare una mano ai compagni in questo finale di stagione. Partirà dalla panchina, lasciando spazio a Davide Calabria ma potrà essere una carta da giocare a partita in corso.

La difesa, davanti all’insostituibile Mike Maignan, sarà dunque quella delle ultime partite. Al centro giocheranno Fikayo Tomori e Pierre Kalulu, con Theo Hernandez a sinistra. Spazzate le paure social delle scorse ore in merito al centrale inglese, che oggi si è allenato regolarmente con il gruppo al pari di Zlatan Ibrahimovic.

Milan, attacco con Giroud e Leao

Verona-Milan: le ultime da Milanello
Zlatan Ibrahimovic ©LaPresse

Lo svedese, alle prese, come da prassi, a lavoro individuale, ad inizio settimana, ha lavorato con il resto della squadra. Proverà a tornare al gol, partendo ancora una volta dalla panchina, al pari di Ante Rebic.

In avanti non si toccano Rafael Leao e Olivier Giroud. Sulla destra, invece, solito ballottaggio tra Messias e Saelemaekers con il brasiliano ancora una volta in vantaggio.

Al centro, invece, dovrebbe toccare a Franck Kessie, con Brahim Diaz in panchina. Ismael Bennacer è totalmente recuperato e Pioli è pronto a rilanciarlo dal primo minuto al fianco di Sandro Tonali.

Milan 4-2-3-1: Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Hernandez; Tonali, Bennacer; Messias, Kessie, Leao; Giroud.