“Meglio non correre rischi”: bocciatura secca per Dybala

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:19

Paulo Dybala lascerà la Juventus a fine stagione mentre l’Inter osserva la situazione. L’argentino è spesso accostato anche alla Premier ma la non mancano i dubbi 

La Juventus scenderà in campo stasera contro il Genoa in vista poi della finalissima di Coppa Italia della prossima settimana. Momenti decisivi per la stagione dei bianconeri che vivranno anche le ultime partite di Paulo Dybala da calciatore da numero 10 della squadra. L’argentino infatti, come noto da tempo, lascerà Torino per fine contratto a caccia quindi di una nuova sistemazione a parametro zero. In Italia fa gola all’Inter con particolare riferimento all’ex bianconero Beppe Marotta che sogna di vestirlo di nerazzurro provando a cogliere la grande occasione.

Dybala bocciato in chiave Arsenal
Paulo Dybala © LaPresse

Al netto delle critiche sempre all’ordine del giorno quando si parla di Dybala, l’argentino resta tra i migliori interpreti del ruolo in Serie A, al netto degli infortuni, e al suo destino è legata la curiosità di una larga fetta di tifosi, italiani e non solo. Il numero 10 di Allegri è stato infatti anche accostato alla Premier League ed in particolare all’Arsenal.

Calciomercato Inter, dall’Inghilterra Dybala-Arsenal: “No, meglio non correre rischi”

Dybala bocciato in chiave Arsenal
Paulo Dybala © LaPresse

Tra le squadre quindi interessate a Dybala ci sarebbe anche l’Arsenal di Mikel Arteta, che ha peraltro recentemente rinnovato il proprio contratto in panchina con i ‘Gunners’. Dopo l’addio di Aubameyang e quello prossimo di Lacazette la società inglese cerca attaccanti di valore ma l’argentino non mette d’accordo tutti.

L’ex attaccante dei biancorossi, Kevin Campbell ai microfoni di ‘Football Insider’ alla domanda diretta su Dybala come aggiunta per l’Arsenal ha risposto: “No. Non credo che l’Arsenal possa più permettersi di correre rischi. Devono coinvolgere giocatori che saranno in forma e pronti a partire. Se vieni con un record di infortuni, l’Arsenal non è il posto dove venire. Gli infortuni sono parte integrante del gioco, ma penso che Arteta ed Edu dovrebbero andare sui giovani, più veloci e più in forma. Dybala non è la risposta”. Bocciatura secca quindi in questo caso per Dybala all’Arsenal.