Verdi fa sognare la Salernitana e ‘condanna’ il Venezia alla B

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:59

Verdi decide il recupero della 20esima di Serie A. 2-1 all’Arechi, con la squadra di Nicola ora fuori dalla zona salvezza. Per quella di Soncin, invece, ora la B è a un passo

Continua il ‘sogno’ della Salernitana. Contro il Venezia all’Arechi, nel recupero della ventesima giornata, la squadra di Nicola conquista la quarta vittoria nelle ultime cinque scavalcando il Cagliari al quart’ultimo posto. E domenica i granata affronteranno proprio i sardi sempre in casa.

Simone Verdi ©LaPresse

Il pari di Henry all’uno a zero dal dischetto di Bonazzoli illude i lagunari, che poi vengono messi al tappeto dal rinato e implacabile Verdi. Per l’undici di Soncin è un ko pesante, un ko che di fatto sancisce la retrocessione in B. Per la Salernitana di Nicola, invece, un altro passo verso quella salvezza che fino a un mese e mezzo fa sembrava impossibile. E adesso il destino è tutto nelle sue mani.

SALERNITANA-VENEZIA 2-1
7′ rig.Bonazzoli (S), 58′ Henry (V), 67′ Verdi (S)

CLASSIFICA SERIE A: Milan punti 77, Inter 75, Napoli 70, Juventus 69, Roma 59, Lazio 59, Fiorentina 56, Atalanta 56, Verona 52, Torino 47, Sassuolo 46, Udinese 43, Bologna 43, Empoli 37, Spezia 33, Sampdoria 33, Salernitana 29, Cagliari 28, Genoa 25, Venezia 22.