Investcorp-Milan, ribaltone improvviso e “accordo in bilico”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:14

Il Milan si prepara a settimane calde sul calciomercato e che potrebbero portare grandi novità. Per l’attaccante l’accordo potrebbe essere improvvisamente in bilico

Il Milan vuole portare a casa lo scudetto e questo ormai è chiaro, a sole tre giornate dal termine.

Investcorp-Milan, ribaltone improvviso e accordo in bilico
Maldini ©LaPresse

Ma i rossoneri non si concentrano solo sul campo e su quello che potrebbe succedere il 22 maggio, ma anche su questioni societarie e calciomercato. L’arrivo di Investcorp, infatti, sembra una prospettiva sempre più concreta e potrebbe cambiare diverse cose in casa rossonera, anche in chiave trattative in entrata e in uscita. Un nome che da tempo è finito nei radar del Diavolo è quello di Divock Origi: il bomber ora al Liverpool, a zero, rappresenterebbe un colpo di primo livello per il club capolista in Serie A. Proprio i ribaltoni societari, però, potrebbero cambiare le cose.

Milan-Origi, si deve attendere Investcorp

Origi-Milan: affare sospeso
Divock Origi ©LaPresse

Sull’affare si è concentrato Ryan Taylor, giornalista dell’Express, che ha sottolineato come il passaggio di consegne a Investcorp potrebbe cambiare le cose. Ha scritto questo sul suo profilo Twitter: “Il Milan ha deciso di ingaggiare l’attaccante del Liverpool Divock Origi. Accordo sul trasferimento gratuito molto vicino – e ancora probabile – ma Investcorp parla con Elliott Management per acquistare il club e attualmente la priorità è questa. Tutti gli affari estivi sono temporaneamente passati in secondo piano”.