Calciomercato Inter, l’annuncio agrodolce su Lautaro Martinez

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:25

Arrivano le parole dell’agente di Lautaro Martinez. Il futuro appare chiaro. Ecco le dichiarazioni che non lasciano dubbi

Dopo un periodo di appannamento, Lautaro Martinez è tornato a trascinare l‘Inter a suon di gol. L’argentino è stato decisivo soprattutto in Coppa Italia, con la doppietta con cui ha piegato il Milan. Le reti in stagione sono complessivamente 21, con ancora quattro partite da giocare.

Lautaro Martinez, parla l'agente
Lautaro Martinez ©LaPresse

Inevitabilmente si continua tanto a parlare del futuro di Martinez. Il giocatore potrebbe essere il sacrificato dai nerazzurri per finanziare il calciomercato, qualora Marotta non dovesse riuscire a cedere altri elementi.

Lautaro Martinez piace tanto sia in Inghilterra, ad Arsenal e Newcastle, che in Spagna, dove l‘Atletico Madrid lo segue da tempo. Diego Simeone è alla ricerca di un centravanti che possa raccogliere l’eredità di Suarez e il connazionale sarebbe perfetto. L’Inter di fronte ad una cifra sui 70/80 milioni di euro potrebbe davvero vacillare.

Calciomercato Inter, futuro Martinez: parla l’agente

Lautaro Martinez, parla l'agente
Lautaro Martinez ©LaPresse

Nel frattempo arrivano le parole dell’agente, Alejandro Camano, che chiaramente ha parlato del futuro del suo assistito: “Lautaro sta crescendo come calciatore, non dimentichiamo che stiamo parlando di un giocatore di 24 anni – afferma a ¿Cómo te va? -. Si sta già consolidando come uno dei giocatori più importanti del panorama internazionale. A volte la stampa pubblica cose legate ad un suo possibile trasferimento ma Lautaro sta pensando all’Inter, a dare gioia al popolo nerazzurro, diventare campione e lavorare per il Mondiale”.

Nuovi bomber – “Sta arrivando nel mondo una nuova generazione di attaccanti, è in atto il declino di diversi centravanti sopra i 35 anni, come Ronaldo, Benzema e sta arrivando la generazione di giovani come Lautaro. Lauti ci darà molta gioia nei prossimi anni, ovunque andrà sarà un fattore. Viene da una super squadra come il Racing, ha sofferto, era felice, si è abituato al fatto che il calcio non è sempre lo stesso. Ora avrà successo ovunque”.

Ancora Inter – “Non stiamo pensando ad un trasferimento, lui è all’Inter, è felice, la città è meravigliosa. Pensiamo all’Inter e lavoriamo per il Mondiale. Hakimi? E’ un giocatore del PSG, è felice, mancano 4 anni di contratto, è giovane e vuole continuare a crescere lì”.