Compleanno e doppietta per Bonucci: la Juventus risponde al Napoli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:24

La Juventus stende di corto muso il Venezia allo Stadium: protagonista assoluto Bonucci, con una doppietta nel giorno del suo compleanno

Serviva una risposta e la Juventus, a modo suo, l’ha data. I bianconeri erano chiamati a conquistare i tre punti contro il Venezia per restare vicini al Napoli in classifica e continuare la corsa al terzo posto. Missione compiuta: il match dell’Allianz Stadium è terminato 2-1 in favore della ‘Vecchia Signora’.

Juventus Venezia Bonucci
Bonucci © LaPresse

Grande protagonista della contesa Leonardo Bonucci, nel giorno del suo 35esimo compleanno. Il centrale ha sfoggiato una prova sontuosa, trascinando i compagni con una doppietta. La prima rete è giunta al minuto 7 del primo tempo, su una punizione battuta da Bernardeschi. Intorno alla mezz’ora di gara, poi, Zakaria interviene con piede a martello su Ceccaroni, l’arbitro Prontera lo grazia tirando fuori il cartellino giallo e questa decisione da parte del giudice di gara ha suscitato non polemiche.

Serie A, Juventus-Venezia 2-1: tabellino e classifica

Juventus Venezia Bonucci
Bonucci © LaPresse

Nella ripresa Aramu – in gol anche all’andata – fa partire un sinistro super da fuori area che non lascia scampo a Szczesny e rimette la sfida in equilibrio. Ma bastano appena cinque minuti (76esimo) ai padroni di casa per riportarsi avanti nel punteggio. Da calcio d’angolo, Danilo la colpisce di testa e Bonucci ribadisce la sfera in fondo al sacco sulla linea. Successo di corto muso, dunque, per i bianconeri, che tornano a -1 dalla truppa targata Spalletti.

Juventus-Venezia 2-1: 7′ e 76′ Bonucci (J), 71′ Aramu (V)

CLASSIFICA Serie A: Milan* punti 74, Inter* 72, Napoli 70, Juventus 69, Lazio 59, Roma* 58, Fiorentina* 56, Atalanta* 55, Hellas Verona 52, Sassuolo 46, Torino* 44, Udinese* 43, Bologna* 42, Empoli* 37, Sampdoria 33, Spezia 33, Cagliari 28, Salernitana** 25, Genoa 25, Venezia* 22.

*Una partita in meno
**Due partite in meno