“Assolutamente vergognoso”: scoppia la polemica durante Juve-Venezia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:18

Un episodio avvenuto durante il primo tempo di Juventus-Venezia ha generato non poche polemiche: ecco cosa è successo

L’inizio della Juventus contro il Venezia all’Allianz Stadium è stato a dir poco straripante. La squadra di Allegri, chiamata a rispondere al successo roboante del Napoli col Sassuolo, ha mostrato di essere sul pezzo nei primi 45 minuti minuti di gara.

Juventus Venezia Zakaria
Juventus-Venezia © LaPresse

Al 4′ Luca Pellegrini va già vicinissimo al vantaggio. Il terzino esplode il sinistro da 25 metri e fa letteralmente tremare la traversa della porta presieduta da Maenpaa. Poco dopo ci pensa Bonucci, nel giorno del suo compleanno, a sbloccare il risultato di testa su una punizione battuta da Bernardeschi. Non sono mancate, però, le polemiche, generate da un episodio molto discusso avvenuto intorno alla mezz’ora.

Juventus-Venezia, l’arbitro grazia Zakaria: esplode la furia dei tifosi

Juventus Venezia Zakaria
Allegri © LaPresse

Denis Zakaria interviene con il piede a martello su Ceccaroni. Nonostante il fallo assai pericoloso, l’arbitro Prontera ha deciso di estrarre il giallo, graziando di fatto il centrocampista svizzero e scatenando l’ira dei tifosi sui social. In particolare, diversi sostenitori su Twitter sono insorti dopo aver appreso la decisione del giudice di gara. Ecco alcuni esempi.