Allegri sogna sempre Milinkovic-Savic: ecco la ‘condizione’ per il colpo Juve

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:48

A meno di sorprese l’avventura di Milinkovic-Savic alla Lazio si concluderà al termine della stagione. Il serbo è in cima alla lista dei desideri della Juventus

C’è sempre lui, Sergej Milinkovic-Savic, in cima alla lista dei desideri di Massimiliano Allegri. E’ il serbo, più del grande ex Paul Pogba e dell’italo-brasiliano Jorginho, il preferito del tecnico livornese per far fare il salto di qualità al centrocampo della sua Juventus.

Sergej Milinkovic-Savic ©️LaPresse

A meno di clamorose sorprese Milinkovic-Savic dirà addio alla Lazio al termine di questa stagione, dopo sette anni di militanza. Alcune fonti sostengono che il classe ’95 nativo di Lleida sia stato scelto da Sarri e Lotito per finanziare la prossima campagna acquisti estiva della squadra. Il problema è che lo stesso presidente biancoceleste continua a pretendere cifre importanti per il cartellino del calciatore che nel 2015 fu letteralmente ‘scippato’ alla Fiorentina: parliamo di una ottantina di milioni, se non di più…

Calciomercato Juventus, Milinkovic-Savic se Psg e Manchester United escono di scena: contropartite tecniche nell’affare con la Lazio

Calciomercato, Milinkovic-Savic alla Juve: ecco la condizione per il sì
Sergej Milinkovic-Savic ©️LaPresse

Ottanta o novanta milioni di euro potrebbero spenderli solo Manchester United e Paris Saint-Germain, le due big europee più concrete sul numero 21 della Lazio. Stando a ‘Tuttosport’ solo nel caso in cui entrambe dovessero mollare la presa virando, per ragioni diverse, su un altro nome, la Juventus potrebbe avere grosse chance di piazzare il colpo. I bianconeri, va detto, non intendono certo spendere cifre esorbitanti, ecco perché l’offerta ai capitolini potrebbe comprendere una o più contropartite tecniche. A Milinkovic non dispiacerebbe affatto rimanere in Italia e proprio con la Juve, qualche anno fa, raggiunse una bozza di accordo allora da 5 milioni di euro netti per cinque stagioni.