Nuovo proprietario e assalto alla Juve | Tris da urlo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:29

La Juventus lavora anche al mercato in uscita e per un bianconero potrebbero esserci novità: tris da urlo sulle sue tracce

Non soltanto acquisti. La Juventus che verrà passerà inevitabilmente anche per le cessioni. Con Dybala in partenza e la conferma di Morata non sicura, Cherubini con Allegri dovrà anche decidere quali calciatori provare a piazzare in uscita.

Allegri
Allegri © LaPresse

Una scelta dipendente sicuramente dalle decisioni dell’area tecnica bianconera, ma anche dalle proposte che arriveranno a Torino. Così per quattro calciatori blindati da Agnelli in prima persona (Vlahovic, Chiesa, Locatelli e de Ligt), ce ne sono altri che a giugno potrebbero fare le valige. E’ il caso anche di Adrien Rabiot, in scadenza nel 2023 e con un ingaggio molto pesante. Allegri lo terrebbe volentieri in rosa, ma – soprattutto se non dovesse arrivare il rinnovo – una partenza è tutt’altro che da escludere anche perché l’ex Paris Saint-Germain ha un discreto mercato.

Calciomercato Juventus, tris di squadre su Rabiot

Rabiot
Rabiot © LaPresse

Come si legge su ‘fichajes.net’, infatti, sono tre i club pronti a far partire l’assalto per Rabiot che la Juventus è disposta a cedere per una cifra tra i 15 e i 18 milioni di euro. Dalla Spagna si parla di un interessamento del Barcellona, club che provo a prendere il francese anche prima che si accordasse con la società bianconera.

Dalla Spagna all’Inghilterra dove l’Arsenal è una delle società che in maniera ricorrente è accostata a Rabiot. Anche nel mercato invernale i ‘Gunners’ sono stati tra i possibili pretendenti del 27enne di Saint-Maurice, prima che si concretizzasse la doppia partenza di Kulusevski e Bentancur destinazione Tottenham.

Infine, tra i club interessati a Rabiot ci sarebbe anche il Chelsea. I ‘Blues’ stanno per cambiare proprietà e il passaggio di mano del club sbloccherebbe il mercato sia in entrata che in uscita. Rabiot potrebbe essere uno dei primi colpi della nuova proprietà con la Juventus che non ostacolerebbe la partenza del francese davanti alla giusta offerta economica.