Leicester-Roma, dalla rifinitura buone notizie per Mourinho: la probabile formazione

La marcia d’avvicinamento della Roma alla super sfida contro il Leicester in Conference League prosegue. La probabile formazione 

Si avvicina il grande appuntamento per la Roma, che domani sera affronta il Leicester nell’andata della semifinale di Conference League. Da poco si è conclusa la seduta di rifinitura a Trigoria sul campo Amedeo Amadei, sotto il bel sole della capitale. I giorni di pioggia sembrano alle spalle, la tempesta la Roma dovrà farla in campo. Nel primo pomeriggio la partenza da Fiumicino per Leicester, in serata alle 19.30 la conferenza stampa di Mourinho e Abraham. Stamattina l’allenamento che ha evidenziato la conferma di Bryan Cristante, regolarmente in gruppo dopo il problema lombare che lo ha costretto a saltare l’Inter. Nessun assente, tutti a disposizione per i giallorossi, Spinazzola compreso, anche lui in lista UEFA.

Verso Leicester-Roma: la probabile formazione
Roma cm.it

E allora Mourinho può schierare la formazione tipo, con Rui Patricio in porta, Mancini, Smalling e Ibanez in difesa. Poi a centrocampo Karsdorp e Zalewski sugli esterni con Mkhitaryan, Cristante e Pellegrini in mezzo, e il tandem Abraham-Zaniolo in avanti. Può essere un 3-5-2, così come un 3-4-2-1 a seconda della posizione di Pellegrini, ma poco o niente cambia. L’attesa è alta, al King Power Stadium sono attesi circa 1600 tifosi della Roma, non c’è allarme rosso ma l’attenzione dovrà essere massima anche considerando anche le tensioni nel precedente del Napoli a Leicester di pochi mesi fa.