La Juventus supera Zaniolo: due per uno in attacco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:41

La Juventus studia le prossime mosse e cambia strategia: Zaniolo superato, due giocatori in attacco per Allegri

La vittoria contro il Sassuolo di ieri sera ha, di fatto, messo in sicurezza il quarto posto e la conseguente qualificazione alla prossima Champions League: i bianconeri ora possono lavorare più serenamente al mercato, con Zaniolo che rischia di essere già ‘superato’.

La Juventus supera Zaniolo: due per uno in attacco
Nicolò Zaniolo ©LaPresse

Non è un mistero che il trequartista della Nazionale piaccia, e molto, a Torino. La Juventus pensa al classe ’99 della Roma da diverso tempo, ormai, ma le richieste del capitolino sembrano spaventare la dirigenza di ‘Madama’. Ecco perché i bianconeri starebbero sviluppando delle strategie alternative a Zaniolo, con un due per uno in attacco che potrebbe riuscire a soddisfare le richieste di Massimiliano Allegri.

La Juve che verrà sta piano piano prendendo forma nelle segrete stanze della Continassa, con la dirigenza che è sempre più focalizzata sul mercato estivo. Sul campo bisogna raggiungere a livello matematico la qualificazione alla Champions League e provare a vincere la Coppa Italia, ma la dirigenza sta già gettando le basi per la rosa che sarà a disposizione di Massimiliano Allegri nella prossima stagione.

Calciomercato Juventus, niente Zaniolo: Di Maria e Raspadori per l’attacco

Calciomercato Juventus, niente Zaniolo | Di Maria + Raspadori per l'attacco
Angel Di Maria con l’Argentina ©LaPresse

Secondo quanto riportato nell’edizione odierna di ‘Tuttosport’, la richiesta di 40/45 milioni più bonus della Roma per Zaniolo sarebbe considerata eccessiva e la Juventus avrebbe sviluppato delle alternative. La prima ipotesi riguarda l’inserimento di contropartite tecniche per abbassare l’esborso per l’ex Inter, ma i giallorossi sembrano freddi sotto questo punto di vista. La seconda strategia, invece, riguarda un due per uno in attacco.

Sempre secondo il quotidiano piemontese, starebbe crescendo in seno alla dirigenza bianconera l’idea di aggiudicarsi a parametro zero Angel Di Maria. Un usato sicuro a cui affiancare un giovane di belle speranze come Giacomo Raspadori, ieri in gol contro la Juventus, per poterne centellinare l’utilizzo. Un due per uno che potrebbe consegnare ad Allegri un attacco con maggiore esperienza e di grande duttilità. Nicolò Zaniolo rischia di essere un’idea superata sotto la Mole.