Da bluff a Capitano: Tonali si prende il Milan e un nuovo contratto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:39

Tonali ha voltato pagina: da bluff a capitano. A fine stagione appuntamento per il rinnovo. La storia del classe 2000 è cambiata

Un flop, un bluff. Solo un anno fa, in questo periodo, si parlava in questi termini di Sandro Tonali. La sua prima stagione al Milan era stata davvero complicata. Dodici mesi fa erano davvero in pochi a credere nel centrocampista classe 2000.

Tonali nuovo Capitano del Milan: presto il rinnovo
Sandro Tonali ©LaPresse

Il giocatore, come è noto, ha avuto la forza e il coraggio di mettersi in discussione e pazientemente ha aspettato che Milan e Brescia trovassero un accordo. Le Rondinelle non avevano alternative, ancora una volta Tonali, aveva ribadito la volontà di volere solo il Milan, solo la squadra per la quale fa da sempre il tifo. Il classe 2000 ha così firmato un nuovo accordo, diventando un giocatore rossonero a tutti gli effetti, tagliandosi anche lo stipendio.

Un gesto più unico che raro che avveniva nel momento in cui c’era chi fuggiva per intraprendere altre strade più ricche. Tonali, però, ha deciso di seguire il cuore e se ti ritrovi a giocare per i colori che ti scorrono nelle vene fai l’impossibile per continuare a vivere il tuo sogno ad occhi aperti.

Il Tonali ammirato fin dal primo giorno di ritiro a Milanello è stato subito un altro. Più consapevole delle proprie qualità, più consapevole di dove sfruttare al massimo la possibilità che gli è stata data. Il centrocampista è così cresciuto di partita in partita, diventando insostituibile per Stefano Pioli. Anche in questo caso Tonali ha stupito tutti perché la sua crescita è stata davvero clamorosa.

In pochi mesi il classe2000 ha voltato pagina, diventando un leader, un capitano e il vero idolo dei tifosi. Perché nessuno più del centrocampista di Brescia sa cosa significa vivere con il cuore rossonero e i sostenitori si identificano in lui.

Tonali si prende il Milan: pronto il rinnovo

Tonali nuovo Capitano del Milan: presto il rinnovo
Sandro Tonali ©LaPresse

Ieri il Milan ha vinto una partita mettendoci l’anima, il cuore appunto, e il popolo rossonero è convinto che non sia un caso che il guizzo finale l’abbia trovato proprio lui, il più milanista di tutti.

Il futuro di Sandro Tonali è segnato. Se lui vorrà – ed è difficile che non sia così – potrà scrivere nuove pagine di una storia rossonera segnata da grandi capitani. Tonali è destinato a farne parte. Inevitabilmente il futuro passerà da una serie di rinnovi. Il primo è già in programma al termine della stagione: il classe 2000 ha un contratto lungo fino al 30 giugno 2026 ma l’ex Brescia merita un adeguamento del contratto. E’ un appuntamento fissato da tempo, sarà una firma che farà davvero piacere a tutti.