Juve, pressione alle stelle: “Agnelli è sceso negli spogliatoi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:03

Il presidente al termine della gara è stato avvistato nei pressi degli spogliatoi della Juventus

E’ stata una vittoria convincente quella ottenuta ieri sera dalla Juventus contro la Fiorentina. Massimiliano Allegri è riuscito ad organizzare una partita di grande ordine in fase difensiva con ripartenze rapide che hanno fulminato i viola, riuscendo a vincere la sfida a distanza con Vincenzo Italiano.

Juve, pressione alle stelle: "Agnelli è sceso negli spogliatoi"
Andrea Agnelli ©LaPresse

Juventus che approda dunque in finale di Coppa Italia, dove incontrerà all’Olimpico il prossimo 11 maggio l’Inter di Simone Inzaghi. Una competizione che a questo punto diventa prioritaria per la stagione della formazione di Allegri, come spiegato anche dallo juventino Alessio Tacchinardi. Così l’ex calciatore ai microfoni di ‘notizie.com’: “La Coppa Italia serve quasi a salvare la stagione: arrivare nei primi 4 posti per la Juve è l’obiettivo minimo ed alzare un trofeo è un traguardo”.

Juve-Fiorentina, retroscena sul post-partita di Agnelli

Juve, pressione alle stelle: "Agnelli è sceso negli spogliatoi"
Juventus-Fiorentina ©LaPresse

L’ex Juventus, inoltre, ha raccontato un episodio che rivela tutta la voglia di Agnelli di trionfare in Coppa Italia e prendersi la rivincita sull’Inter dopo la Supercoppa persa a gennaio. Pressione dunque che sale alle stelle per la squadra di Allegri che a questo punto non può più sbagliare per salvare la stagione.

Le dichiarazioni di Tacchinardi: “Il tecnico ha detto che sarà in panchina per i prossimi tre anni, si vedrà poi a fine stagione cosa vorrà la società, se l’allenatore migliora i singoli ed il prodotto. E’ un tecnico che ha vinto tanto e può trovarsi con zero titoli, ma la sensazione è che si possa andare avanti con lui prendendogli giocatori funzionali“.