CMIT TV – Inter scatenata, Dybala e ritorno Lukaku: annuncio in diretta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:44

L’Inter è pronta a fare la voce grossa sul calciomercato, in cerca degli incastri giusti per nomi altisonanti come Dybala e Lukaku. Annuncio in diretta

L’Inter si prepara a un finale di stagione da brividi che vede i nerazzurri protagonisti sia in Coppa Italia che nella corsa scudetto, ormai a braccetto con il Milan.

CMIT TV - Inter scatenata, Dybala e ritorno Lukaku: annuncio in diretta
Biasin alla CMIT TV

Tra qualche mese, però, sarà anche tempo di calciomercato e i nomi, in questo caso, non mancano per i nerazzurri, soprattutto per quanto riguarda l’attacco. Paulo Dybala rappresenta un nome di primo piano, anche perché si sposterà a parametro zero dopo l’addio ormai annunciato alla Juve. E poi c’è Romelu Lukaku. Il belga, che era re assoluto dell’Inter di Antonio Conte, ora fa la riserva al Chelsea e il campo ormai non lo vede quasi più. Sul calciomercato dell’Inter si è soffermato il giornalista Fabrizio Biasin ai microfoni della CMIT TV: “L’Inter non è obbligata a fare cessioni in estate, è obbligata a fare 60-70 milioni di liquidità che potrebbero arrivare anche con dei piani alternativi a delle partenze, quindi non è detto. La società prenderà in considerazione cessioni importanti solo di fronte a esplicite richieste di andare via oppure offerte fuori mercato. Viceversa incasserà altrove, dalla vendita di giocatori attualmente in prestito altrove. Nella testa di Marotta e Ausilio la volontà non sarà mai quella di vendere Lautaro per prendere Dybala. In questo momento, rispetto alle offerte arrivate l’estate scorsa dalla Premier, non mi sembrano esserci grosse novità”.

Calciomercato Inter, Biasin fa il punto su Dybala, Bremer e Lukaku

CMIT TV - Inter scatenata, Dybala e ritorno Lukaku: annuncio in diretta
Lukaku ©LaPresse

Biasin si sofferma poi su un colpo che potrebbe dare ancora più solidità all’Inter di Simone Inzaghi: “Bremer ha dato il suo ok per un eventuale trasferimento. Serve anche trovare l’accordo con Cairo, se mantiene la sua promessa l’affare si farà”. E, infine, parole importanti sul possibile arrivo di Big Rom a Milano: “Lukaku torna? No, diciamo che è difficile se non quasi impossibile. Fino a quando il Chelsea non avrà un proprietario, è difficile fare previsioni. Più facile vada a giocare in una squadra che possa mettere quattrini”.