Mourinho è ancora furioso: ‘mossa’ social e la polemica continua

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:49

Il tecnico della Roma ha contestato duramente l’arbitraggio del match col Napoli andato in scena ieri al ‘Diego Armando Maradona’

“Non voglio dire troppo, però il signor Di Paolo e il signor Di Bello non so… In qualche momento della partita ho provato vergogna di essere lì. Ti dico tre episodi: rosso a Zanoli, il primo tempo è giallo in tutti campionati; il rigore non fischiato a Zaniolo, è rigore, ma niente. E c’è di più. Basta, un po’ di rispetto. Voglio avere il diritto di giocare per vincere le partite. In certi momenti mi è stato tolto”. Nel post Napoli-Roma, Mourinho è letteralmente esploso contro gli arbitri della sfida del ‘Maradona’ terminata 1-1, col pari giallorosso arrivato nel recupero grazie a El Shaarawy.

Josè Mourinho ©LaPresse

Mourinho ancora non ha digerito l’arbitraggio della partita di ieri, a suo dire del tutto in sfavore della sua squadra. A prova di ciò, sul proprio profilo Instagram il tecnico romanista ha pubblicato un fermo immagine dello ‘scontro’ in area tra Meret e Zaniolo (più o meno lo stesso di qui in basso) che Di Bello e il Var non ha giudicato da espulsione. Post che ha scatenato, come prevedibile, una marea di commenti. Tanti pro Mourinho, facenti capo perlopiù ai tifosi della Roma, non pochi quelli contro arrivati soprattutto dai tifosi del Napoli.

‘Scontro’ Zaniolo-Meret ©LaPresse