Coppa Italia, Lautaro e polemiche: l’Inter batte 3-0 il Milan e vola in finale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:59

L’Inter vince il primo derby della stagione al quarto tentativo, ma vale la finale di Coppa Italia: decisiva la doppietta di Lautaro Martinez

È stato un derby decisamente acceso e intenso, in cui non è mancato niente, degno di chiudere il poker di sfide tra Inter e Milan. Alla fine i nerazzurri riescono a centrare la prima vittoria stagionale al quarto tentativo dopo un ko e due pareggi, tra cui lo 0-0 dell’andata che lasciava tutto aperto alla vigilia.

lautaro martinez inter milan coppa italia
Lautaro Martinez © LaPresse

A decidere questo Derby della Madonnina è fondamentalmente il primo tempo straordinario di Lautaro Martinez, autore di una doppietta. Il primo gol dopo 5 minuti con un destro al volo bellissimo, poi sfruttando l’ennesimo svarione difensivo del Milan sul bell’assist di Correa. I rossoneri soffrono tanto in difesa, anche se nella prima frazione creano anche parecchie occasioni ma a mancare è un po’ di fortuna e di precisione, con Handanovic che si fa trovare pronto. Nella ripresa la squadra di Pioli cambia registro tra Bennacer e Brahim Diaz. La pressione c’è, ma l’Inter alza il muro e resiste.

Coppa Italia, Lautaro incorna il Milan nel derby: Inter in finale

Poi la polemica sull’episodio che decide ulteriormente il match, ovvero il gol annullato a Bennacer per un fuorigioco di Kalulu, ritenuto in posizione attiva dall’arbitro Mariani dopo la revisione al monitor richiamato dal Var. Una decisione che ha portato via diversi minuti e ha fatto girare definitivamente la partita, chiusa nel finale dall’autogol proprio di Kalulu (o gol di Gosens, non è chiarissimo) per il 3-0 finale. L’Inter va in finale di Coppa Italia e domani conoscerà la sua avversaria, se la Fiorentina o la Juventus nel remake della Supercoppa.