Bufera Salah e assist alla Juve, ecco cosa sta succedendo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:45

Mohamed Salah non ha ancora rinnovato il suo contratto con il Liverpool e piace alla Juventus

L’ultima riforma sul nuovo Financial Fair Play che entrerà in vigore al 100% a partire dal 2025, emanata dall’Uefa due settimane fa, penalizzerà inevitabilmente i club italiani, costretti già dalla prossima estate a rivedere al ribasso i propri ingaggi per rientrare entro tre stagioni nel limite del 70% rispetto alle entrate complessive annuali.

Bufera Salah e assist alla Juve, ecco cosa sta succedendo
Mohamed Salah © LaPresse

Una manovra che potrebbe scoraggiare società come la Juventus in Italia, ad esempio, ad inseguire un sogno quasi proibito come quello di Mohamed Salah. L’attaccante egiziano guadagna attualmente circa 12,5 milioni di euro netti a stagione. Il suo contratto con il Liverpool andrà però in scadenza nel giugno 2023 e da qualche mese le parti stanno cercando una nuova intesa per il rinnovo.

Un accordo che tarda ad arrivare e che alimenta le residue speranze della Juventus di portare a Torino un altro calciatore di altissimo livello dopo aver apprezzato per tre anni Cristiano Ronaldo. Il vero problema rimane però di natura economica, considerate le cifre fuori mercato che l’ex Roma chiede per il nuovo contratto.

Calciomercato Juventus, Salah sotto accusa per le cifre del rinnovo

Bufera Salah e assist alla Juve, ecco cosa sta succedendo
Mohamed Salah © LaPresse

In Inghilterra non stanno apprezzando l’atteggiamento mostrato da Salah nelle trattative per il rinnovo. Il noto giornalista Garth Crooks, in riferimento ai negoziati snervanti tra l’egiziano ed il Liverpool, sulle colonne della ‘BBC’ non ha utilizzato mezzo termini per definire “le richieste salariali di Salah egoistiche ed irragionevoli”.

Pare proprio che l’attaccante abbia infatti richiesto un ingaggio da 400mila sterline a settimana, che convertiti in euro dovrebbero sfiorare i 25 milioni di euro netti a stagione. Una richiesta che nemmeno un club economicamente solido come il Liverpool potrebbe sostenere e che, se confermata, allontanerebbe definitivamente i sogni della Juventus, anche nel caso in cui Salah andasse in scadenza nell’estate 2023.