Juventus, occhi sulla ‘freccia’ del futuro: il piano low cost

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:27

La Juventus osserva con grande attenzione un prospetto futuribile e acquistabile a cifre contenute: gli scenari e il piano bianconero

Ancora sei giornate di campionato, più il rush finale in Coppa Italia, per concludere una annata in casa Juventus contraddittoria e segnata da più difficoltà del previsto. Con la sensazione, però, di poter costruire in vista del futuro che verrà. A patto di muoversi sul mercato in maniera determinata, oculata e intelligente.

Juventus, occhi sulla 'freccia' del futuro: il piano low cost
Federico Cherubini e Maurizio Arrivabene © LaPresse

Non ci sono dubbi sul fatto che vedremo molti volti cambiare alla Continassa in estate. Il club dovrà provare a rimpiazzarne alcuni con giocatori di grande spessore, tentando altre operazioni di livello come quella messa a segno per Vlahovic a gennaio. In altri casi, però, si dovrà tenere d’occhio il bilancino dal punto di vista economico e cercare di andare a caccia di prospetti interessanti, senza spendere una fortuna. Da questo punto di vista, le idee alla dirigenza non mancano. E anche in Serie A ci sono giocatori che dimostrano di avere un certo avvenire.

Juventus, Bellanova può ereditare la fascia destra: la possibile proposta al Cagliari

Juventus, occhi sulla 'freccia' del futuro: il piano low cost
Raoul Bellanova © LaPresse

Si monitora in particolare un profilo come quello di Raoul Bellanova. Classe 2000, esterno destro di grande gamba e forza fisica, un gol e due assist finora in questa stagione con il Cagliari e una crescita esponenziale in termini di prestazioni nella seconda parte dell’annata. In prestito dal Bordeaux, sarà riscattato dai sardi per una cifra complessiva prossima a un milione di euro. Il club francese è in grandi difficoltà sportive ed economiche e lo lascerà andare. A quel punto però potrebbe inserirsi per davvero la Juventus. Il valore dell’esterno destro è cresciuto ormai intorno ai 7-8 milioni di euro, una cifra comunque conveniente da spendere per un giocatore di prospettiva. Per ammortizzare ulteriormente i costi dell’operazione, i bianconeri potrebbero mettere sul piatto alcuni giovani (Soulè, Fagioli, Miretti), dei quale però non intenderebbero perdere il controllo, girandoli dunque solo in prestito. La partita è aperta.