Zaniolo torna sul derby: “Non posso nasconderlo”, messaggio ai tifosi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:20

Le parole di Zaniolo, autore di una grande tripletta, al termine di Roma-Bodo Glimt, match di Conference League

E’ indubbiamente il protagonista assoluto della serata di Conference League. Dopo tante critiche, Zaniolo si è preso la Roma con una serata magica: i giallorossi di Jose Mourinho hanno battuto con un netto 4 a 0, grazie al gol di Abraham e alla tripletta dell’italiano, il Bodo Glimt.

Zaniolo nel post Roma-Bodo
Zaniolo (Dazn)

Un successo che porta la squadra capitolina alle semifinali di Conference League e schiaccia definitivamente l’incubo norvegese. Al termine del match, Zaniolo è intervenuto ai microfoni di Sky Sport: “Abbiamo fatto la partita che ci ha chiesto il mister, siamo stati perfetti dietro e davanti. Ora ci godiamo la semifinale, sono contentissimo perché ho aiutato la squadra e abbiamo vinto, il traguardo è molto importante ma non ci fermiamo qua. Ringrazio i tifosi che sono stati straordinari. Io nei periodi belli e brutti ho sempre pensato a mantenere l’equilibrio giusto, capitano momenti belli e brutti, è importante mantenere un equilibrio”.

Panchina nel derby? “Non nascondo che volevo giocare, ma rispetto le scelte del mister e il campo gli ha dato ragione. Sono qui per dare una mano alla squadra. Nei momenti brutti i tifosi mi sono sempre stati accanto e forse ho avuto più affetto nei momenti brutti che in quelli belli, devo solo ringraziarli, gli voglio bene”.