La Juventus non molla il big a zero: non ha ancora firmato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:15

La Juve non ha alcuna intenzione di mollare la presa per il futuro del calciatore. Il big non ha ancora un accordo a zero: ecco gli ultimi sviluppi

La Juve è pronta a definire il futuro, in campo come sul calciomercato. Il finale di stagione potrebbe regalare momenti ancora importanti per i bianconeri, nonostante le speranze scudetto, dopo il ko contro l’Inter in casa, siano ormai ridotte al lumicino.

La Juve non molla: il big a zero non ha ancora firmato
Allegri © LaPresse

In parallelo al campo, però, è tempo di programmare il destino e con Massimiliano Allegri in panchina. Ve lo ripetiamo da settimane, un affare importante per la Vecchia Signora potrebbe arrivare anche in difesa e corrisponde al nome di Antonio Rudiger. La situazione al Chelsea è più che particolare ed eccezionale e il contratto del centrale ex Roma è in scadenza al termine della stagione. Il difensore tedesco ha dimostrato in più occasioni il suo valore e, senza costi per il cartellino, sarebbe un interprete straordinario da inserire nella rosa di Allegri. Ancor più proprio con il tecnico livornese, dato che potrebbe scalare senza problemi dalla difesa a quattro (e in più ruoli) a braccetto di quella a tre. Vi abbiamo riferito tutti i dettagli della trattativa con la Juve, dai problemi sull’ingaggio alla nuova lontananza dal Barcellona. Ora arrivano ulteriori conferme.

Calciomercato, Juve alla finestra per Rudiger: cosa succede con il Barcellona

La Juve alla finestra per Rudiger: cosa succede con il Barcellona
Rudiger © LaPresse

Se, per forza di cose, le pretendenti non mancano per Rudiger, un rallentamento sul fronte Barcellona è comunque confermato. A riportarlo è Christian Falk della ‘Bild’: sul suo profilo Twitter, infatti, scrive quanto sia reale lo stallo per l’approdo del tedesco in blaugrana. “Il Barcellona esita per la firma“, si può leggere. Un assist vero e proprio alla Juve che ancora non ha chiuso il calciatore ex Roma, ma che potrebbe tentare l’accelerazione per il colpaccio a zero. Se non ora, quando?