CM.IT | Quarantacinque milioni per l’erede di Dybala, Juve accerchiata

In procinto di affrontare il suo ultimo derby d’Italia in campionato con la maglia della Juventus, Paulo Dybala verrà sostituito con un pezzo pregiato

Per almeno ventiquattro ore, in casa Juventus si cercherà di congelare l’argomento mercato e tenere fuori le tante discussioni sul futuro di Paulo Dybala e sulla caccia al suo erede. Il Derby d’Italia di questa sera è troppo importante in ottica classifica per lasciarsi distrarre da altre tematiche. In caso di vittoria contro l’Inter, i bianconeri sorpasserebbero la squadra di Inzaghi, rientrando prepotentemente in corsa nella lotta scudetto.

Calciomercato Juventus, 45 milioni per l'erede di Dybala
Paulo Dybala ©LaPresse

Il piazzamento finale raggiunto in questa stagione, oltre che per il prestigio, sarà determinante anche per delineare le strategie in vista della prossima annata. La sostituzione dell’argentino, nel mirino di Inter e diversi club stranieri, resta sicuramente una priorità di Federico Cherubini e del suo staff. Il nome di Nicolò Zaniolo è senza dubbio uno dei più chiacchierati, ma il 22 della Roma non è l’unico profilo seguito alla Continassa. Oltre all’età e al piede mancino, Antony condivide con il giallorosso anche l’interessamento concreto da parte della Juve. Oltre alla richiesta elevata da parte dell’Ajax, le informazioni raccolte da Calciomercato.it parlano di almeno 45 milioni di euro, il club italiano dovrà vedersela anche con una concorrenza sempre più agguerrita.

Calciomercato Juventus, per Antony c’è la fila

Calciomercato Juventus, 45 milioni per l'erede di Dybala
Antony ©LaPresse

Oltre alle solite note Arsenal, Barcellona, Liverpool, Manchester City Manchester United (su richiesta di ten Hag), infatti, nelle ultime ore c’è da registrare un prepotente ritorno di fiamma di Real Madrid Psg sul 22enne brasiliano. I due club perderanno Bale e Di Maria la prossima estate e hanno individuato nell’ex San Paolo uno dei principali obiettivi in quel ruolo. C’è inoltre da segnalare come prima della virata decisa su Dejan Kulusevski, anche il Tottenham avesse chiesto informazioni sul ragazzo, sfruttando i buoni uffici con gli agenti del calciatore, che sono gli stessi di Lucas Moura. Il budget stanziato tra prestito e obbligo di riscatto per lo svedese ex Juve non lascia al momento presagire un altro investimento importante in quel ruolo.