CMIT TV | ESCLUSIVO D’Amico: “Un altro italiano può andare in America”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:47

L’agente e intermediario Andrea D’Amico è intervenuto in esclusiva alla Tv di Calciomercato.it

Alla CMIT TV è intervenuto in esclusiva il noto agente e intermediario Andrea D’Amico. Da Fagioli e Okoli, due talenti che fanno parte della sua scuderia, a Insigne per il quale ha curato il passaggio al Toronto, ecco tutte le sue dichiarazioni.

Andrea D’Amico alla CMIT TV

FAGIOLI E OKOLI – “Stanno crescendo bene, sono due ragazzi del 2001 che sicuramente faranno bene anche più avanti. Nicolò è della Juventus e Okoli è dell’Atalanta. Il problema è con l’Under 21 che prima era un serbatoio importante e purtroppo ora ci sono pochissimi giocatori che agiscono in A”.

INSIGNE – “Molto dipende da quali saranno i nuovi progetti del selezionatore. Il commissario tecnico è un selezionatore e quindi è un problema di sistema, calendario e rispetto per la Nazionale. Penso che il danno economico e sportivo sia stato veramente enorme, un disastro questa seconda mancata qualificazione però Insigne ha trent’anni e molto dipenderà dal nuovo progetto”.

FAGIOLI – “E’ tutto un discorso da fare con la Juventus, non può andare in prestito un altro anno quindi ci troveremo per capire le opzioni possibili. E’ chiaro che nulla può succedere senza parlare con i bianconeri”.

BELOTTI – “Non ho mai parlato con Belotti, ci sarà però probabilmente un altro italiano in America, il mercato è aperto fino all’8 maggio”.