Bufera a Manchester | Il duello italiano che decide le sorti di Ronaldo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:21

Panchina bollente al Manchetser United, possibile duello italiano per allenare Cristiano Ronaldo

Momento di critica e riflessione al Manchester United dopo l’eliminazione dalla Champions League. Ieri, nonostante il vantaggio di giocarsi in casa la sfida decisiva contro l’Atletico Madrid, i ragazzi di Rangnick sono stati superati da quelli di Simeone grazie alla rete segnata da Renan Lodi sul finire del primo tempo. Inutili i cambi offensivi apportati dagli inglesi nel secondo tempo: la difesa attenta e compatta degli spagnoli ha avuto la meglio contro Cristiano Ronaldo e compagni. Aprendo dunque ulteriori discussioni sul futuro della panchina dei Red Devils.

Cristiano Ronaldo ©LaPresse

In terra inglese, ieri, molte persone hanno criticato alcune scelte di formazione fatte da Rangnick. Il tecnico, che già non gode di grande stima, è stato nuovamente messo in discussione. Il suo futuro, considerando anche il rapporto difficile con Ronaldo, potrebbe essere lontano dallo United. I profili vagliati dalla dirigenza sono Mauricio Pochettino del Paris Saint-Germain ed Erik ten Hag dell’Ajax. Negli ultimi giorni, però, il ‘Daily Mail’ ha avanzato anche il profilo di Thomas Tuchel. Vista la difficile situazione economica del Chelsea potrebbe decidere di cambiare aria a fine stagione. Tuttavia, restano in lizza altri due profili italiani.

Manchester United, Rangnick sempre più lontano: anche Mancini e Ancelotti per la panchina

Italia, non solo Balotelli | I dubbi di Mancini per i playoff
Roberto Mancini ©LaPresse

Un altro nome accostato alla panchina inglese è stato Carlo Ancelotti, il quale sta però conducendo il Real Madrid a un’altra buona stagione, con i quarti di Champions League già raggiunti e il vicino trionfo in campionato. Il suo eventuale approdo al Manchester United potrebbe convincere Cristiano Ronaldo ad accantonare le voci di mercato per restare ancora in Premier League, probabilità ad oggi molto bassa.

In passato, infatti, i tabloid inglesi hanno scritto che oltre alla qualificazione alla prossima Champions, anche la scelta del nuovo allenatore sarà decisiva per la scelta finale del portoghese. Non è da escludere, infine, il profilo di Roberto Mancini, Ct dell’Italia che potrebbe aver voglia di tornare ad allenare in maniera quotidiana. Il dopo Rangnick a Manchester sembra già iniziato.