Dal Manchester City alla Serie A | Juve e Milan: l’annuncio che fa sognare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:20

Il calciatore accostato a Milan e Juventus esce allo scoperto. In estate avrebbe potuto lasciare il Manchester City

Un sogno chiamato Bernardo Silva. L’estate scorsa, il talentuoso calciatore portoghese del Manchester City, è stato accostato con forza sia alla Juventus che al Milan. Una notizia che i tifosi di entrambe le squadre hanno preso con le pinze. Troppo alto e importante l’investimento per poter credere che un giocatore come Bernardo Silva potesse vestire il rossonero o il bianconero. Alla fine – come tutti sappiano – il classe 1994 non è sbarcato in Italia ma è rimasto a giocare, e pure bene, con la squadra di Pep Guardiola. Il portoghese è un punto fermo ai Citizens e i numeri sono tornati ad essere più che buoni.

Calciomercato Juve e Milan: Bernardo Silva allo scoperto
Bernardo Silva ©LaPresse

Silva, in stagione, ha giocato 35 partite, per un totale di 2804 minuti: i gol messi a segno sono stati fin qui dieci, oltre che tre assist. Vederlo giocare bene con il Manchester City ha fatto crescere i dubbi in merito al possibile interessamento da parte di Juve e Milan per il talento portoghese, totalmente immerso nel progetto del club inglese.

Ma a fare un po’ di luce sulle voci di questa estate, è stato lo stesso Bernardo Silva, che un’intervista a ‘The Times’ ha spiegato cosa lo stesse spingendo a lasciare il Manchester City: “Ho parlato con il club perché non ero felice della mia vita qui e volevo essere più vicino alla mia famiglia. Ma non aveva nulla a che fare con il club. Amo il Manchester City. Amo i miei compagni di squadra, amo i tifosi, amo il club. Dopo non è successo niente. Sono rimasto e darò sempre il massimo per questo club finché rimarrò qui”. Bernardo Silva non ha vissuto un momento facile durante il periodo del lockdown e l’idea di cambiare aria è stata dunque reale.

Calciomercato Juventus e Milan, futuro Silva: addio ancora possibile

Calciomercato Juve e Milan: Bernardo Silva allo scoperto
BernardoSilva ©LaPresse

Chissà che l’occasione Bernardo Silva non si ripresenti, ancora una volta, fra qualche mese, quando sarà finita la stagione. E’ evidente che portoghese farebbe la differenze in qualsiasi squadra a maggior ragione in Serie A.

Alla fine della stagione, mi siederò con il City e vedrò cosa è meglio per entrambi. Siamo a metà stagione e vogliamo vincere tanti trofei importanti“, ha proseguito Bernardo Silva, lasciando intendere di voler pensare solo ai Citizens per il momento. In estate potrebbe esserci davvero il cambio di maglia. Juventus, Milan e tutte le squadre che sognano il portoghese, sono avvertite