ESCLUSIVO | Inter attenta, concorrente per Scamacca: il Napoli ci prova

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:01

Gianluca Scamacca entra nel mirino del Napoli: avviati i primi contatti. L’Inter resta in netto vantaggio, ma ADL ci prova

Sempre lui: l’oggetto del desiderio di un attacco, quello dell’Inter, in difficoltà tra un’anagrafe che avanza e situazioni di evidente impasse (con l’ovvio riferimento prima ad Edin Dzeko e poi a Lautaro Martinez).

Scamacca esulta
Scamacca esulta ©LaPresse

L’oggetto di questo desiderio si chiama Gianluca Scamacca: qualcosa in meno di uno sposo promesso, qualcosa nettamente di più di una chiacchierata gentile per questa Inter. Come vi abbiamo raccontato nelle scorse ore, la dirigenza nerazzurra sta guardando a possibili grandi colpi, in particolare stuzzica notevolmente Gabriel Jesus, con il brasiliano che sta trovando poco spazio nel City di Guardiola e non ha ancora rinnovato il suo contratto in scadenza 2023.

La situazione di Scamacca è chiara: ballano tra i 30 ed i 40 milioni da offrire al Sassuolo che non farà sconti, ma con qualcosa da diluire, però, con qualche contropartita tecnica. L’agente dell’attaccante classe ’99, Alessandro Lucci, è ben consapevole di una trattativa ormai aperta con l’Inter, con un closing che non è ancora arrivato. C’è anche la situazione Frattesi da monitorare e che potrebbe essere inserito in un’unica trattativa tra Marotta e Carnevali, in uno degli assi più consolidati del mercato italiano.

De Laurentiis in tribuna
De Laurentiis in tribuna ©LaPresse

L’inserimento di De Laurentiis su Scamacca

Seppur in pole, l’Inter non è la sola squadra su Scamacca. Secondo quanto appreso da Calciomercato.it, negli ultimi giorni c’è da registrare il vivace interesse del Napoli. Serve subito una premessa: Aurelio De Laurentiis è sceso in campo per l’attaccante neroverde anche se non è in programma una cessione di Victor Osimhen. Dopo l’addio certo di Insigne e quello possibile di Dries Mertens, il Napoli sta puntando a profili giovani, dall’ingaggio in linea con gli standard del club e con la possibilità di cessione dopo un ulteriore percorso di valorizzazione.

Il Napoli è consapevole che ci sarà una potenziale asta, anche se può far leva sulle differenze di progetto qualora l’Inter dovesse virare anche su obiettivi altisonanti. Gli azzurri potrebbero ripartire da un’idea di attacco devastante per forza e velocità con Osimhen e Scamacca. Un segnale importante per un Napoli che non ridimensiona, ma che prova il rilancio.