Inter-Liverpool, Ranieri a Inzaghi: “Ecco il segreto per vincere” | Due giocatori decisivi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:39

Claudio Ranieri ha parlato della sfida di Champions League tra Inter e Liverpool in programma stasera a San Siro

Stasera a San Siro si gioca Inter-Liverpool, ottavo di finale di Champions League. Claudio Ranieri ha analizzato il momento dei nerazzurri e le difficoltà della gara: “Le possibilità di qualificazione sono al cinquanta per cento. I nerazzurri hanno esperienza, giocano a due tocchi e possono uscire dal pressing aggressivo che gli inglesi sanno portare”.

Claudio Ranieri ©LaPresse

Ranieri ha proseguito la sua analisi: “Il segreto, secondo me, è far girare velocemente la palla per trovare spazi, innescando poi attaccanti formidabili come Dzeko, Lautaro o Sanchez – spiega alla ‘Gazzetta dello Sport’ – Giocatori decisivi? Dico Perisic, perché sta facendo una stagione straordinaria e potrebbe essere l’uomo giusto per attaccare alle spalle come Alexander-Arnold, che spinge come un’ala, proprio come fa dall’altra parte Robertson. Poi aggiungo Brozovic, che riesce sempre a dare il ritmo giusto alla manovra”.

Inter-Liverpool, da Vidal a Barella: parla Ranieri

Arturo Vidal ©LaPresse

Ranieri ha parlato anche dell’assenza di Barella: “Inutile nasconderlo, è un’assenza che pesa. Le qualità di Vidal, però, non si discutono. Sarà importante non perdere palla a metà campo con la squadra sbilanciata, perché gente come Salah, Mané e Diogo Jota non perdona”.

LA JUVENTUS – “Occhio al Villarreal: giocare contro le spagnole non è mai facile. Ma ora c’è anche Vlahovic, che pur essendo giovane è già un leader. In generale, comunque, mi fido di Allegri“.