Calciomercato, il Milan prepara i botti estivi: altro colpo da 30 milioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:10

Il Milan poco attivo a gennaio, ma per l’estate sono già pronti i fuochi d’artificio: doppio colpo da applausi

Il Milan in questa sessione di calciomercato è stato senza dubbio tra i grandi assenti. Non che dovesse acquistare per forza, ovviamente, ma rispetto a Juventus e Inter sicuramente Maldini non ha messo a segno il fatidico colpo ad effetto. Una scelta oculata, ragionata e attenta quella della società rossonera, di non buttarsi in investimenti che rischiano magari di essere frettolosi.

maldini milan renato sanches lille botman
Paolo Maldini © LaPresse

E allora l’unico movimento in entrata potrebbe davvero restare quello del giovanissimo Marko Lazetic, arrivato un paio di giorni fa dalla Stella Rossa. Il serbo classe 2004 è il sostituto di Pellegri, che non è stato riscattato dal Monaco ed è già finito ufficialmente al Torino. Nessuna spesa folle, ma si chiuderà la stagione con questa rosa a meno di clamorose occasioni, più che altro in difesa. Però, senza l’Europa e con il rientro di Romagnoli unito alle buone risposte di Kalulu e Gabbia, un altro colpo potrebbe seriamente non arrivare. Anche perché il Milan non vuole prendere tanto per prendere: il sogno era di portare subito Sven Botman, ma si tratta di un’impresa praticamente impossibile.

Calciomercato Milan, Maldini punta anche Renato Sanches. E se salta Botman…

renato sanches milan calciomercato botman lille
Renato Sanches © LaPresse

Il difensore olandese sarà con buonissima probabilità invece il primo colpo estivo del Milan. Con Botman e Tomori, in attesa di conoscere il futuro di Romagnoli e le condizioni di Kjaer, Maldini e Massara sperano di aver assicurato alla difesa rossonera un futuro importante e duraturo. La dirigenza di via Aldo Rossi sta già lavorando per i botti estivi e quelli dal Lille potrebbero essere due.

Come riporta ‘La Repubblica’, infatti, nel mirino c’è anche Renato Sanches e può essere lui l’erede di Franck Kessie. L’ivoriano continua a chiedere 8 milioni all’anno, il portoghese lo sostituirebbe ma anche in questo caso le cifre non sono basse: i francesi per lui chiedono 25-30 milioni. Se invece dovesse sfumare Botman, oltre a far ‘disperare’ la dirigenza dl Milan, si arriverebbe verosimilmente a un duello con l’Inter per Gleison Bremer. Ausilio e Baccin lo avrebbero addirittura già prenotato, ma Cairo vuole convincerlo a rinnovare col Torino inserendo una clausola da 25 milioni.