Calciomercato, addio alla Juventus: vuole solo il Psg

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:19

Di big in scadenza di contratto a giugno 2022 il mercato ne è pieno. Lo sa bene la Juventus che è impegnata sul fronte Dybala, ma pensa anche a chi non prolungherà tra i top club europei 

In giro per l’Europa sono diversi i top player in scadenza di contratto a giugno, e che quindi potrebbero accasarsi a parametro zero dopo aver riscontrato difficoltà effettive sui rinnovi. Tra quelli che hanno già praticamente rotto con il proprio club c’è Ousmane Dembele, che continua il braccio di ferro con il Barcellona. Dopo aver confermato di non voler prolungare il contratto, è scomparso dai radar di Xavi, e la stessa società attraverso il direttore Alemany ha fatto sapere: “Abbiamo detto ai suoi agenti che dovrebbe cercare una soluzione prima della fine del mese. Non vogliamo avere un giocatore che non vuole restare in squadra”.

Dembele vuole solo il PSG
Dirigenza Juventus ©LaPresse

Il nazionale francese, accostato più volte anche alla Juventus, non è rimasto in silenzio e non ha fatto attendere la propria risposta assicurando che in ogni momento è stato un professionista. I piani di Dembele infatti sono quelli di restare fino a giugno, per poi fare le valige solo a parametro zero scegliendo la propria destinazione.

Calciomercato Juventus, intrigo Dembele: vuole un’altra squadra

Dembele vuole solo il PSG
Dembele ©LaPresse

Al contrario il Barça preferirebbe chiaramente un divorzio a gennaio, provando così a recuperare qualcosa dal punto di vista economico. Come sottolineato da ‘ElNacional.cat’, si ipotizzava quindi un cambio con Alvaro Morata, con l’idea dei catalani che risiedeva proprio nel mettere sul piatto Dembele per agevolare il rientro anticipato dell’attaccante spagnolo all’Atletico per poi finire in Catalogna. Un piano che avrebbe fatto piacere a Xavi ma che non trova l’approvazione dell’esterno francese.

Stando alla fonte iberica infatti Dembele non sembra troppo sedotto dalla possibilità di vestirsi di bianconero, ed anzi vorrebbe andare al Paris Saint Germain divenendo eventualmente il successore di Mbappe nel caso in cui il connazionale finisse al Real Madrid. Joan Laporta sta studiando tutti i percorsi possibili e per arrivare eventualmente a Morata dovrà studiare un altro tipo di percorso, mentre Dembele resta col futuro sospeso.