Calciomercato Inter, la lista per l’attaccante si allunga: sono sei i nomi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:47

L’Inter e Inzaghi vorrebbero puntellare la rosa, ma senza spendere: in lista un attaccante – con almeno quattro nomi – e un esterno sinistro

L’infortunio di Correa contro l’Empoli in Coppa Italia, che lo costringerà a stare fuori almeno un mese, ha messo nei guai l’Inter. Soprattutto perché dopo la sosta la squadra di Inzaghi è attesa dal momento decisivo della stagione dal derby al quarto di Coppa Italia con la Roma, alla trasferta di Napoli e ovviamente lo scontro con il Liverpool. Sostanzialmente l’argentino salterà potenzialmente le tre-quattro partite più importanti dell’anno.

marotta inter attaccante destro caicedo petagna
Marotta © LaPresse

Una bella batosta per l’Inter, Inzaghi non a caso in conferenza stampa ha fatto capire che dei ragionamenti sono effettivamente in corso e che in ogni caso gradirebbe qualche rinforzo a gennaio. Senza farlo pesare o in maniera troppo diretta, chiaro, ma il pensiero era quello. Soprattutto visto che in questa pausa Sanchez e Lautaro saranno impegnati in nazionale e spesso – per non dire sempre – dal Sudamerica sono arrivate brutte notizie. Per questo i nerazzurri non possono permettersi di perdere nessun altro degli attaccanti. E allora nel summit previsto nelle prossime ore tra Zhang, Marotta, Inzaghi, Ausilio e Baccin, se ne parlerà. A partire dalla cessione di Sensi, che preme per andare alla Sampdoria e giocare, con l’Inter che spera poi di avere indietro un calciatore rivalutato.

Inter, piacciono anche Destro e Petagna. Salvagente Salcedo

petagna inter napoli destro caicedo
Petagna © LaPresse

L’idea dell’Inter sarebbe di regalare a Inzaghi un paio di colpi, uno per la fascia sinistra e un altro in attacco. In difesa Kolarov smetterà o andrà via, il mister vorrebbe utilizzare Dimarco stabilmente come terzo di difesa con Darmian esterno di destra e non adattato a sinistra come vice-Perisic. Per cui occorre un’alternativa al croato: Kostic piace sempre, ma costa almeno 10 milioni. Da escludere un investimento del genere. Si potrebbe sperare magari in un colpo low cost negli ultimissimi giorni, un calciatore di troppo in un top club. La priorità, però, è appunto un attaccante. Come riporta ‘Il Corriere dello Sport’, la pista più semplice sarebbe il rientro di Salcedo dallo Spezia, dove non ha neanche trovato spazio.

Poi c’è Caicedo, Inzaghi lo stima e ha un grande feeling dopo gli anni alla Lazio, ma i nerazzurri lo prenderebbero solo gratis (o quasi). L’ecuadoriano sta giocando poco, davanti a lui c’è Destro che è un altro dei nomi che piace all’Inter, ma è appunto un titolare inamovibile. Inzaghi vorrebbe Petagna, già chiesto in estate, ma appare molto difficile che il Napoli dia il via libera a un prestito (anche con diritto) in questo momento e rinforzando una diretta concorrente. Anche se il giocatore accetterebbe, visto che al ‘Maradona’ è terzo nelle gerarchie dietro Osimhen e Mertens, e senza Coppa Italia ha un’occasione ulteriore in meno. Per ora non sembrano trovare riscontri altri due nomi come quelli di Keita e Kalinic.