Milan-Juventus, probabili formazioni: la mossa a sorpresa di Allegri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:45

Milan-Juventus, ecco le scelte di formazione di Pioli e Allegri: il tecnico bianconero prepara la strategia per il big match

L’Inter ha bussato, battendo il Venezia, il Milan questa sera deve rispondere nel big match di San Siro contro la Juventus. Gara cruciale in chiave scudetto per i rossoneri, per non perdere contatto prima del derby, e per i bianconeri, che nella rincorsa Champions dopo la frenata dell’Atalanta hanno l’occasione di piazzare il momentaneo sorpasso al quarto posto.

Milan-Juventus, probabili formazioni: la mossa a sorpresa di Allegri
Massimiliano Allegri © LaPresse

Classica gara da tripla, con gli uomini di Pioli che schiumano rabbia dopo la rocambolesca sconfitta contro lo Spezia e cercano di riscatto. Ma di fronte, avranno una Juventus alla miglior striscia stagionale in campionato, con otto gare senza sconfitte (sei vittorie e due pareggi) e in piena rimonta. Ecco come se la giocheranno i due allenatori, Allegri in particolare prepara una mossa per cercare di arginare i migliori punti di forza del Diavolo.

Milan-Juventus, probabili formazioni: Dybala-Morata contro Ibrahimovic

Milan-Juventus, probabili formazioni: la mossa a sorpresa di Allegri
Paulo Dybala © LaPresse

Il tecnico livornese dovrebbe proporre un 4-2-3-1 a specchio con quello classico dei rossoneri. Nel reparto offensivo, Morata punta centrale con Dybala ad agirgli alle spalle e Cuadrado esterno alto a destra. Dall’altro lato, McKennie, che in fase passiva potrebbe diventare il terzo o il quarto di metà campo. In difesa, Chiellini di fianco a de Ligt. Il Milan ritrova invece Romagnoli in difesa, davanti nel trio alle spalle di Ibrahimovic dovrebbe essere titolare Messias mentre a centrocampo confermati Tonali e Krunic: Bennacer è rientrato dalla coppa d’Africa ma non è ancora pronto.

Ecco le probabili formazioni di stasera:

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Romagnoli, Theo Hernandez; Tonali, Krunic; Messias, Brahim Diaz, Leao; Ibrahimovic. All.: Pioli.

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; De Sciglio, De Ligt, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Locatelli; Cuadrado, Dybala, McKennie; Morata. All.: Allegri.